Guida in stato di ebrezza: Nuove leggi

È ora mai di attualità (tristi attualità), tutte le morti che accadono sulle strade a causa di chi guida ubriaco. Non solo guadando ubriaco uccide se stesso ma poi fa a finire che investe qualcuno e lo uccide.

Si perchè a me non me ne frega un cazzo se c’è qualcuno che si vuole mettere alla guida ubriaco e vuole poi fare un bel incidente. Perchè se morisse sempre e solo quello che guida ubriaco cazzi suoi. Chi se ne frega è stata una sua scelta. Il punto è che nella maggior parte dei casi è l’unico che si salva è ne muoiono altri… Sti stronzi…

Ci sono delle leggi poco severe, ma poi neanche vengono fatte rispettare severamente. Se rubi dei fazzoletti da un supermercato e vieni beccato ti fai qualche giorno di carcere. Se guidi ubriaco ammazzi qualcuno e distruggi parecchie cose, forse ti fai qualche giorno di carcere… Ma mi chiedo si può essere arrivati a sto punto?? Non dico che rubare sia giusto ma non ci deve essere questo divario.

Vorrei fare il punto della situazione, Cosa capita se uno viene beccato in guida in stato di ebrezza??? Sequestro della patente e una bella multina. Secondo voi conta?? Ma no perchè per guidare ci vuole la macchina non la patente.

Vediamo di spiegare la mia teoria, abbiamo due persone una ha la macchina e non la patente, l’altro ha la patente ma non la macchina. Fanno una gara a chi arriva prima in piazza. Secondo voi chi arriva prima?? Sicuramente quello con la macchina…

Questo per dimostrare che se uno viene beccato in guida in stato di ebrezza bisognerebbe pressargli la macchina, farla diventare grande come il suo portachiavi. Vuoi scommettere che poi non fa più danni??

Bisognerebbe prendere esempio da Germania, USA, Inghilterra, Svizzera. Prova a farti beccare che guidi ubriaco… Te ne fanno passare un bel pisto!!

Ci vorrebbe il pugno di ferro su alcune cose e non solo su stronzate.

Tanto non cambierà nulla…

Sarei stato un autore più celebre se avessi scritto, o meglio pubblicato, di più, ma quest’ultima cosa l’ha impedita il sesso.
Edward Morgan Forster

MODIFICA DEL 03/06/2008:

Dato che l’argomento ha riscosso moltissimo successo voglio introdurre queste nuove precisazioni:

– nel caso in cui sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico compreso tra lo 0,5 e lo 0,8 grammi per litro (g/l): ammenda da 500 a 2.000 euro.  La sanzione accessoria e’ la sospensione della patente da tre a sei mesi, con restituzione condizionata all’esito di una visita medica;
– nel caso in cui sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico compreso tra lo 0,8 ed 1,5 grammi per litro (g/l): ammenda da 800 a 3.200 euro ed arresto fino a sei mesi (prima era fino a tre mesi, vedi nota*). La sanzione accessoria e’ la sospensione della patente da sei mesi ad un anno, con restituzione condizionata all’esito di una visita medica;
nel caso in cui sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro (g/l): ammenda da 1.500 a 6.000 euro ed arresto da tre mesi ad un anno (prima era fino a sei mesi, vedi nota*). La sanzione accessoria e’ la sospensione della patente da uno a due anni, con restituzione condizionata dall’esito di una visita medica. In caso di recidiva in un biennio o se il reato e’ commesso da un conducente di autobus o di un veicolo di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, scatta la revoca della patente.

Dal 27/5/08 in quest’ultimo caso (tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l), con la sentenza di condanna o di applicazione della pena viene dispostala anche la confisca del veicolo (*), salvo il caso in cui lo stesso appartenga a persona estranea al reato. La confisca, effettuata in conformita’ all’art.240 del codice penale, si applica anche nel caso di patteggiamento o di sospensione condizionale della pena e puo’ riguardare anche un motoveicolo o un ciclomotore. Ricordiamo, riguardo ai motoveicoli e ai ciclomotori, che il c.d.s. (art.213 comma 2 sexies) prevede sempre la confisca nel caso in cui il mezzo sia utilizzato per compiere un reato (indipendentemente dall’eta’ del conducente). Quindi la disposizione scatta anche se il tasso alcolemico rilevato e’ inferiore ai 1,5 g/l.
Precisiamo, in ultimo, che la confisca scatta al momento della condanna ma all’accertamento puo’ essere effettuato il sequestro preventivo da parte della polizia giudiziaria, con affidamento del veicolo alla cusodia di un soggetto autorizzato (persona idonea presente al momento dell’accertamento, autorimessa, etc.) e spese a carico del trasgressore. In un momento successivo, in ottemperanza alla norma, il veicolo puo’ essere affidato alla custodia del trasgressore che abbia nel frattempo cessato di essere sotto l’effetto dell’alcol.

Se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale le pene di cui sopra sono raddoppiate e puo’ essere disposto un fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni, salvo che il veicolo appartenga a persona estranea al reato. Nel caso di omicidio colposo e’ prevista la reclusione da due a sei anni, nonche’ la sospensione della patente fino a quattro anni. A fronte di lesioni gravi e’ prevista invece la reclusione da tre mesi ad un anno o la multa da 500 a 2.000 euro, mentre per llesioni gravissime e’ prevista reclusione da uno a tre anni, con sospensione della patente fino a due anni (in ambedue i casi). In caso di morte o lesioni a piu’ persone la pena detentiva massima e’ di 15 anni (art.589 e 590 c.p., art.222 c.d.s.)(*).

Particolari pene sono previste nel caso in cui al soggetto che provoca l’incidente sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l:
– anziche’ il fermo scatta la confisca del mezzo (*).
– in caso di omicidio colposo la reclusione varia da tre a dieci anni, con revoca della patente. (art.589 c.p, e art.222 c.d.s.)(*)
la reclusione varia da sei mesi a due anni in caso di incidente con lesioni colpose gravi, da un anno e sei mesi a quattro anni in caso di lesioni colpose gravissime (art.590 c.p)(*). Rimane applicabile la sospensione della patente fino a due anni.

(*) Nota: pene e sanzioni modificate dal d.l. 92/08 entrato in vigore il 27/5/08 ed in attesa di essere convertito in legge.

fonte: ADUC.

PS: Inoltre non tollererò più commenti che offendano persone (compreso me)! Il mio è solo un punto di vista potete condividerlo o meno quindi non offendete ma esprimete la vostra opinione civilmente!

Info su Mello

Facente funzione di farsi i cazzi suoi!
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

102 risposte a Guida in stato di ebrezza: Nuove leggi

  1. Angelus scrive:

    Carissimo/a Orebla.
    Sento tanta rabbia nelle tue affermazione x chi guida in stato di ebrezza e suppongo che tu abbia avuto qualche perdita in famiglia per parlare così, se no non si spiega. Allora ti espongo il mio punto di vista testa di cazzo e perbenista dei miei coglioni.
    Io guido da 10 anni e ho sempre bevicchiato un po’. Mai avuto incidenti fino al 26/7/07 quando un coglione mi ha tagliato la strada senza darmi la precedenza. Risultato:
    Spalla lussata e 45 gg di prognosi, sequestro del veicolo, pagamento del depisoto x un minimo di 30 gg = 300euro, probabile confisca del veicolo, processo penale dove io devo pagare l’avvocato. Sospensione della patente x minimo 3 mesi. Per mia fortuna l’incidente è avvenuto prima del 4 agosto quindi pago una multa che può andare fino ai 6000 euro e quindi nn vado in prigione. La colpa era di quello che guidava da “non ubriaco” e io pago. Lui non si è fatto niente. In più c’è il rischio che non mi rinnovano più il permesso di soggiorno in vista di un REATO. Ma chi ho ucciso. Sono io la vittima.
    Ti sembra poco? L’italia è un posto pieno delle leggi più assurde che esistano. Ma tutto ciò si fa’ perche il governo prodi ha bisogno di soldi, e dove li va a prendere dalle multe e dalle tasse, e si nasconde dietro la scusa della protezione del cittadino. Io mi chiedo, come mai visto che gli incidenti stradali ci sono oramai da un secolo hanno deciso di fare PROPRIO ORA queste bellissime leggi? E tu come un pollo ci caschi, comunista di merda.

  2. Orebla scrive:

    Salve Angelus, per mia fortuna no, non ho avuto nessuna perdita e nessun “incontro ravvicinato” con chi guida al di sopra dei limiti stabiliti dalla legge. La mia rabbia deriva da tutte le ingiustizie che sono state fatte negli ultimi mesi, sopratutto nel caso di cui parlavo nel messaggio.

    Mi dispiace per quello che ti è capitato ma posso solo dire due cose:
    1- Se il tuo tasso alcolemico era sotto i limiti stabiliti quando è avvenuto l’incidente, allora hai subito una vera e proprio ingiustizia. Anche se posso assicurarti (per esperienza personale) che il tasso stabilito di 0,5 non c’entra nulla ed è tutto relativo. Un mio amico ha fatto il test nei laboratori mobili fuori dalle discoteche. È risultato al di sotto dei 0,5 e quindi in regola, peccato che non era proprio in grado di guidare…
    2- Se il tuo tasso era al di sopra… Bè ti sta bene, mi dispiace e devi pagare…

    Si purtroppo l’Italia è piena di ingiustizie… Ma non possiamo farci nulla…

  3. rob scrive:

    ragazzi aprite gli occhi.
    un mio caro amico ha persi il LAVORO dopo che gli hanno ritirato la patente..
    Cosa ha fatto? NIENTE!!!! (è andato a cena e ha avuto la sfiga di essere fermato.. non ha fatto incidenti, ne cazzate di alcun tipo.. solo SFIGA)
    fanculo ai perbenisti (che sono tali SOLO fino a quando non gli succede, a loro o a un famigliare.. poi… cambiano idea.. BRAVI COGLIONI)

  4. Orebla scrive:

    Cosa ha fatto? NIENTE!!!! (è andato a cena e ha avuto la sfiga di essere fermato.. non ha fatto incidenti, ne cazzate di alcun tipo.. solo SFIGA)

    Oltre il limite consentito dalla legge…
    Quindi stava facendo una cosa illegale….
    Giusto il ritiro della patente!
    Poche storie…

  5. CARLO scrive:

    grandissimi figli di CANCELLATO mi hanno sospeso la patente xke ero con tasso alcolico a 0.6 ed ero sanissimo,infatti ero con la cintura e fermo al semaforo andate a fanculo e soprattutto a chi ha messo a 0.5 il limite massimo,ciò vuol dire che se dovessimo andare a una cena importante cosa beviamo coca cola???????
    non si puo eanche bere un bicchiere di vino,è ora che tutti gli italiani si rivoltino xke è tutta una manovra per dare soldi ai comuni del cazzo,
    però su una cosa sono d’accordo chi supera di tanto il limite e non c’è la fa a guidare bhe quello dovrebbe essere arrestato non quei poveretti che bevono un bicchiere di vino e viene ritirata la patente nn pensate??
    CARLO da TORINO

    EDIT: Il tuo commento è stato moderato in quanto conteneva un linguaggio non consentito ed incivile. Vedi di scrivere in modo più civile se no i tuoi messaggi verranno tutti cancellati.
    Orebla

  6. Andrea scrive:

    DICIAMO LE COSE COME STANNO caro Orebla : si tratta dell’ Art. 186/2 del codice della strada retificato dal parlamento il 04/10/2007 ma esecutivo tramite decreto legge dal agosto 2007:

    da 0,5 a 0,8 mg/l ammenda da € 500 a € 2000 e sospensione della patente da 3 a 6 mesi ( a stomaco pieno : 2 birre piccole = addio aperitivo)

    da 0,8 a 1,5 mg/l ammenda da € 800 a € 3200 e arresto sino a 3 mesi. La detenzione potrà essere sostituito, su richiesta dell’interessato con servizio sociale presso strutture sanitarie traumatologiche. ( 3 bicchieri di vino= addio pizza con gli amici)

    oltre 1,5 mg/l ammenda da € 1500 a € 6000 e arresto sino a 6 mesi e può essere sostituito con pena alternativa come sopra da 6 mesi ad 1 anno. Sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni. (4 bicchieri di vino e il grappino finale offerto dalla casa = addio cena all’ italiana)

    Se fai un incidente e NON uccidi nessuno le pene di DUPLICANO = 1 anno di carcere, 4 anni senza patente, 12000 euri di multa, bene FARE UNA RAPINA E’ PIU’ conveniente, anche spaccio internazionale è più conveniente.

    Approposito, se uccidi qualcuno preparati…. mai + patente, possono chiederti 1 milione di euri + spese processuali , 2 anni di carcere sicuri ma + probabile 5

    Caro Orebla, immagino che tu abbia avuto un lutto a te caro e mi dispiace.

    Mi hanno fermato che stavo parcheggiano la macchina nel garage, l’ avevo appena accesa e avevo fatto il giro dell’ isolato perchè era parcheggiata in strada …100 metri… mi hanno fermato 1.51 di tasso alcolico, ora la mia vita è finita : Lavoro perso, non posso pagare il mutuo e mi toglieranno la casa, 1 anno senza patente, 5000 euro di multa… ORA NON HO NULLA DA PERDERE!! DIVENTERO’ UN DELINQUENTE, NON HO ALTRA STRADA : non ho soldi, non ho lavoro (abito in provincia e senza macchina non posso muovermi per cui non ne trovero’ un altro), rischio di non avere una casa, e mi mangero’ la condizionale e avrò per sempre la fedina penale sporca.

    UNA VITA DI ONESTA’ BRUCIATA PER UN PARCHEGGIO se DIO ESISTE NO ABITA DALLE MIE PARTI

  7. Orebla scrive:

    Caro Orebla, immagino che tu abbia avuto un lutto a te caro e mi dispiace.

    Ma porca troia, la volete piantare?? Non ho avuto nessun lutto e nessun ferito, per fortuna non ho avuto mai niente a che fare con sta gente….

    Cavolo alla faccia del garage, 100 metri per arrivarci?? Cosa abiti nella villa di Berlusconi??
    E poi scusa, per avere 1,51 (ricordo che è 3 volte il limite consentito) devi aver bevuto parecchio…. Forse anche solo in 100 metri potevi causare parecchi danni. Mi sa che non eri poi così tanto fresco e lucido, anche per fare solo 100metri…

    Mi dispiace se hai perso tutto, purtroppo alla gente onesta capita così: fai una cavolata una volta e viene segnato per tutta la vita.
    Gente invece che è sempre stata disonesta la passa sempre franca.
    Vedi tutti quegli stranieri che nell’ultimo periodo hanno ucciso perchè al volante ubriachi ed ora sono già in libertà!

  8. Andrea scrive:

    ok ok qui non si può parlare seriamente, a tutti consiglio di spostarci su LINK DI SPAM ELIMINATO

  9. Orebla scrive:

    Ma cos’è che non si può parlare seriamente?? Sei tu quello che non vuole parlare, forse perchè hai torto??
    Di quello che vuoi, ma senza offendere!!

  10. ANTONIO scrive:

    A 62 ANNI PER MIA FORTUNA NON O MAI FATTO INCIDENTI E QUANDO ESCO A CENA
    MI BEVO TRANQUILLAMENTE 2 0 3 BICCHERI DI VINI UN CAFFE E UN GRAPPINO COME DICEVA QUEL RAGAZZO CENA ALL’ITALIANA.
    E NON MI SENTO PER NIENTE INCAPACE DI GUIDARE UNA VETTURA.
    NON SONO CONTRO QUESTO CODICE DELLA STRADA MA COME SEMPRE IN ITALIA NON SI USA MAI IL BUON SENSO NEL APPLICARLO, è FATTO SOLO PER RACCIMOLARE SOLDI
    PERCHE NON SI DICE CHE IL 99% DEGLI INCIDENTI DOVE VENGONO DISTRUTTE DELLE
    FAMIGLIE LA CAUSA PRINCIPALE é LA VELOCITA’
    GIUSTO TOGLIERE LA PATENTE A UNO CHE GUIDA IN STATO DI EBREZZA, MA NON PUOI
    TOGLERLI LA VITA IL LAVORO IN BASE ALLA GRAVITA’ DEL SINISTRO NON PER TRE MESI
    MA ANCHE PENA PIU SEVERA,LA PATENTE LE SARA’ SOSPESA DAL VENERDI FINITO IL LAVORO AL LUNEDI QUANDO LO RIPRENDE FINI AL RAGIUNGIMENTO DELLA SOSPENZIONE.NON SO SE MI SONO SPIEGATO BENE. GRAZIE

  11. antonio scrive:

    venerdi’ notte: torno dal lavoro,sono un barman in un pub di una cittadina ke dista poke decine di km dal mio paese(sono di canosa di pugliA) con la mia panda e la mia cintura ben allacciata mi imbatto in una pattuglia di carabinieri che mi ferma mi chiede i documenti e mi chiede di sottopormi all’ alcooltest. premetto che durante la serata avevo bevuto mezzo bicchiere di vino novello per accompagnare la pizza che stavo mangiando intorno alle 21:00(nn amo il vino non lo bevo neanke a pranzo o a cena) ed una birra (una corona il cui tasso alcoolico è relativamente basso) durante una pausa intorno alle 00.00, dal risultato dell’alcoltest il mio tasso alcolico era di 0.84 rispetto al minimo consentito
    che è di 0.50. Bene ora mi ritrovo con la patente sequestrata,con una denuncia penale, con dieci punti in meno sulla patente e con la possibilita’ di ritrovarmi con la fedina penale macchiata.
    p.s. ho 27 anni nono ho mai avuto incidenti ,mai un solo punto decurtato dalla patente,mio papa’ è un ex ispettore di polizia, non uso nessun tipo droghe e quella sera non ero affatto ubriaco,anche perche’ sarebbe difficile lavorare sotto effetto dell’alcool, ora mi chiedo:” è giusto rovinare la vita ad una persona onesta e permettere invece a gente che abitualmente circola alla guida di mezzi sotto effetto di cocaina o alcool di andarsene in giro liberamente? ai posteri l’ardua sentenza

  12. Diego scrive:

    Si il 9/sett/2007 vengo fermato dalla polizia stradale e vengo sottoposto all’etilometro!!!!! media 1,5 un danno da non poco sono un uomo di 35 anni non amo correre in macchina anzi ho paura venivo fermato alla modica velocita di 30 km passavo al telepass…..ora a piedi da 3 messi e ne devo scontare altri 3 l’autista di mattina e di sera mi vengono a prendere gli amici RISULTATO ora non bevo piu,ma neanche prima strabevevo sono un comune ragazzo che si beve 3 consumazioni in una serata, ho venduto l’auto penso di non ricomprarla,non vado piu a cena fuori.. sono incazzato a morte con questa legge che punisce ma ingiustamente,non vi è stata alcuna informazione una legge che cambia il 4 di agosto dove tutti sono in vacanza,è si ma la legge non ammette ingnoranza è vero……Mi dispiace molto per tutti quelli che sono incappati in questo giudizio non c’è nulla da fare bisogna attendere.

  13. Lupo scrive:

    Io leggo di gente che si lamenta perché con 1,51 non è ubriaca chi dice che non si può andare a una cena senza bere…
    allora mettiamo le cose in chiaro
    punto primo non possono fare una legge che dipende da ogni singola persona, quello che è ubriaco a o.25 quello che è ubriaco a 0.35 o quello a 2.5…
    parliamoci chiaro il sentirsi sani è una cosa l’essere in grado di guidare è un’altra.
    Mi spiego una persona al volante ceh non ha bevuto ha i tempi di reazione molto più veloci di una persona che ha bevuto, ergo rischia di creare danni a se e a terzi e non mi sembra sia giusto permettergli di arrecare alcun danno.
    Io ogni tanto bevo anche se non sono un abituè perché non amo l’alcol, ma bevo SOLO QUANDO NON GUIDO cavolo vi costa tanto????
    se si fa una macchina ci stanno almeno 4 persone è cosi difficile per una rinunciare a bere??? voglio dire non vi resta che quello? ci son mille cose da fare e mille modi per divertirsi anche senza essere mezzi brilli. Quante persone muoiono in italia perché non riescono ad organizzarsi in questo modo? Vi sembra giusto rischiare la vostra vita e quella dei vostri amici perché avete voglia di bervi qualche drink e fare i leoni?
    bo io quelli che fan cosi non li capisco, ribadisco che non sono un angelo e forse un giorno la ritireranno pure a me e starò arrabbiato per dei mesi, però si sicuro non mi troveranno i stato di ebbrezza.
    Chiudo qui la mia parentesi la vita è vostra e una sola…
    siete responsabili delle vostre azioni per voi e per terzi…
    FATE VOBIS

  14. Mak scrive:

    I soliti coglioni comunisti, solo perchè una legge è fatta all’estero è migliore; è giusto finchè ci sono idioti come voi incapaci di usare il cervello.
    Non credo che chi si beve 2 bicchieri di vino in buona compagnia (tasso alcolico 0.6) sia incapace di guidare nè tantomeno sia giusto che paghi tanto (1 mese senza patente, senza lavorare, 10 punti decurtati e, udite udite, fedina penale sporca).
    Penso che la pena non sia proporzionale al “delitto”, la legge è giusta ma i parametri sono troppo severi, andava bene la precedente dove c’è un po’ di tolleranza.
    Tolleranza che sta scomparendo dalla nostra società e tolleranza della quale i comunisti si fanno paladini insieme alla giustizia ma sono solo chiacchere perchè siete i meno tolleranti e obiettivi al mondo.

  15. Mak scrive:

    e cmq lupo se tu bevi solo per sentirti un leone allora mi spiego molte cose, uno può anche bere un bicchiere per il piacere di farlo e di gustarsi la compagnia.
    Se si usa la moderazione, si possono bere 2 bicchieri di vino e non fare del male a nessuno.
    Si dovrebbe usare lo stesso parametro per chi usa il cellulare in macchina, per chi prende medicine, per chi imposta il navigatore, il climatizzatore e l’autoradio.
    Infine se ti ritereranno la patente (spero molto che ti capiti con 0.6 come è successo a me, cosi poi ne riparliamo) significa che ti eri in stato di ebrezza e te lo scriveranno anche nella fedina genio!!!!

  16. Lupo scrive:

    genio sarai tu, ma sai fare a leggere? ho scritto che bevo per sentirmi un leone??? io per tua informazione ho lavorato in una discoteca per un anno e ti posso assicurare che molte persone NON BEVONO CON MODERAZIONE, visto che il genio tra noi devi essere sicuramente tu prova a rileggere un paio di volte le cose prima di commentare…

    P.S.:
    dubito che me la ritireranno per guida in stato di ebbrezza ma ti terrò aggiornato

  17. maxi scrive:

    Mi hanno ritirato la patente per stato di ebrezza nel ottobre 2003 dunque pochi mesi dopo l’entrata in vigore della patente a punti. Il tasso alcolico registrato al controllo era alto, circa 1,90. Mi é stata ritirata la patente fino dopo il parere positivo della commissione medica la quale dopo aver controllato le mie analisi del sangue mi hanno convalidato la patente per un anno al termine del quale ho di nuovo effettuato le analisi e ho potuto avere la patente per altri due anni e quest’anno me la hanno rinnovata per altri 5 anni cioé fino al 2012.In questi 4 anni ho sempre aspettato la chiamata del tribunale per il processo, chiamata che non arrivava mai tanto é vero che ormai credevo che il reato fosse andato in prescrizione.Invece ecco che mi arriva la notifica del processo per i primi di gennaio2008(se il buon giorno si vede dal mattino…). Domanda;Visto che il reato é stato commesso nel 2003,io verró giudicato in base alle vecchie norme, le quali avevano delle sanzione per cosi’ dire piú leggere, oppure con qulle pubblicate lo 03-08-07? Gradirei se possibile avere una risposta rapida per poterne poi parlare con l’avvocato.Grazie.
    PS; NON BEVETE SE GUIDATE

  18. Lupo scrive:

    Mi spiace Maxi ma non sono abbastanza informato per aiutarti non so se verrai giudicato con le norme vigenti o quelle dell’epoca il tutto se non erro dipende dalle leggi che hanno approvato se sono retroattive o meno, se fosse per me saresti processato facendo uso delle leggi dell’anno in cui hai commesso l’infrazione però non sono un avvocato e quindi non sono una fonte troppo attendibile…
    facci sapere com’è andata!

    P.s.: ammiro il fatto che non hai insultato nessuno nel tuo commento incazzandoti con quello che è successo ma molto maturamente ti sei limitato a consigliare di non bere se si guida

    Un saluto e un in bocca al lupo!

    Da Lupo :-)

  19. ciak scrive:

    Ciao, prima di natale mi hanno ritirato la patente, avevo 1.39 di tasso alcolico.
    Non sono ancora riuscito a sapere cosa succede adesso, sul sito della polizia c’è scritto che il ritiro è da 6 mesi a 1 anno, ma io sono andato contro un muro e gli esami me li hanno fatti in ospedale, non è che la pena raddoppia?
    E per quanto riguarda processo ed esami vari come funziona?
    Spero che qualcuno possa darmi delle risposte, ciao a tutti

  20. Lupo scrive:

    Ciak, un mio amico ha fatto un incidente e e finito fuori strada e come tasso gli hanno trovato 1,61 so che son cavoli infatti rischia il ritiro da 1 a 2 anni perchè è andato oltre all’ 1,5 te per fortuna sei sotto questo limite. Se non sbaglio dovrai essere processato e poi per gli esami dovrai pagare ogni volta e fare il bravo per un bel po o non ti ridaranno la patente…appena saprò qualcosa con più precisione te lo riferirò

  21. Diego scrive:

    Ciao ciak ti do tutte le delucidazioni del caso se vuoi puoi scrivermi al mio indirizzo di posta:diegodelgiudice@libero.it
    1)sospensione della patente nel tuo caso sono 6 mesi devi attivarti nei 30 gg dalla notifica a questi esami clinici che devi portare in commissione medica:1 tempi di reazione semplici,visita psicologica,visita psichiatrica,alcolimia,elettroencefalogramma.2 foto formato tessera una marca da bollo da 14,90….questo per andare davanti alla commissione medica,loro riterranno opportuno dopo la visita rimetterti ad ulteriori visite che seguiranno nei futuri anni,per la causa legale devi incaricare un Avv Penale ora anzi dal 4 agosto 2007 con la nuova legge Bianchi si tratta di reato penale non ti preoccupare la PRIMA volta si tratta solo di una pena sospesa (AMMENDA PECUNIARIA) OTTOCENTO EURO devi strare attento ora se ti beccano alla giuda con un tasso che supera la norma scatta l’arresto immediato.Per qualsiasi suggerimento scivimi.E buona fortuna.

  22. Diego scrive:

    Lupo ho chiesto al mio Avv verrai processato con la vecchia legge.Stai attento ora.

  23. Lupo scrive:

    io son lupo e per adesso son pulito :-) non devo essere processato!!!!
    e per fortuna Diego non sono superstizioso
    :-)

  24. patrizia scrive:

    sempre uguale qua i italia….solo i poveracci come noi pagano per le proprie azioni….chi evade le tasse per milioni di euro si mette d’accordo con il fisco e ne paga meno della metà senza un giorno di galera….la legge non è mai uguale per tutti.

  25. Lupo scrive:

    AMEN patrizia….è triste però è cosi…

  26. Diego scrive:

    Carissimi tutti,
    è finita questa mattina mi hanno consegnato la patente,
    questa sera si festeggia con succhi di frutta,resto a vostra completa disposizione.Auguri a tutti.

  27. Andrea scrive:

    Carissimi,
    il 3/2/2008 alle 2:30 sono stato fermato a 200 m da casa mia da un gentile poliziotto e la sua banda per un semplice controllo, chiaramente nascosti all’interno del parcheggio di un distributore….premetto che quella sera avevo bevuto 4 bicchieri di vino in tutta la serata(dalle 10 alle 2).
    Dopo aver visto che io e mia moglie(abbiamo più di 30 anni….) eravamo mascherati(era carnevale) ha subito detto:
    “ah ah siete stati ad una festa!!!prego soffi qui….”, il mio tasso era di 1,24(comunque, checchè se ne dica, non ero assolutamente ubriaco, brillo di sicuro, ma prima di arrivare lì avevo già fatto circA 40 Km, quindi se fossi stato ubriaco non ce l’avrei mai fatta ad arrivare lìno??)
    Io ammetto di aver sbagliato a mettremi al volante dopo aver bevuto un pò di più, che ci sono delle leggi da rispettare ecc. ecc.
    Ma andando in ordine:
    1 – ho soffiato senza opporre alcuna resistenza
    2 – chiaramente le forze dell’ordine prima di farti soffiare devono dirti che hai diritto alla presenza di un avvocato, farti vedere il certificao di taratura ecc…..ma non te lo dicono(la spiegazione legale è che è una prova irripetibile)
    3 – non hanno voluto sentire alcuna ragione….200m da casa!!!!!
    4 – mi hanno sospeso la patente per 6 mesi, oltre alla questione penale e varie amenità….
    Adesso vorrei chiedere a tutti i perbenisti che girano in rete se come secondo loro posso svolgere il mio lavoro?
    Sono funzionario commerciale che ha la responsabilità di seguire: marche, abruzzo, emilia romagna, umbria e puglia…al momento non ho ancora perso il lavoro, ma fino a quando sarà così??chi mi paga il mutuo della casa?per fortuna che al momento non ho figli!!!!
    Secondo me bastava lasciare le sospensioni previste dalla precedente normativa(max 3 mesi fino a 1,5) ed eventualmente inserire il cosidetto concetto di recidività(se ti ribecco sò cazzi!!!)
    Chi emana le leggi dovrebbe pensare a queste cose
    E’ intuile parlare di lavoro, aiutare i giovanii ecc. ecc., quando poi ci sono leggi che inique e che vengono sfruttate solo per fare cassa.
    il risultato???……di sicuro non berrò mai più se devo giudare…..ma io non andrò mai più a votare, tanto non serve a niente

  28. Orebla scrive:

    Salve Andrea,
    purtroppo la tua è una brutta situazione, per chi fa un lavoro come il tuo che deve continuamente utilizzare la macchina è un bel problema.
    Però una legge è una legge e va rispettata. Il brutto dell’Italia è che le leggi vengono fatte rispettare solamente ad alcuni ed ad altri no. Forse è questa la cosa che fa’ di più incazzare di tutto.

    Comunque la tua situazione una cosa positiva l’ha fatta:
    il risultato???……di sicuro non berrò mai più se devo giudare“.

  29. andrea scrive:

    certo, non berrò mai più alcolici prima di guidare, ma ti sembra giusta una sanzione di questo tipo?
    Inoltre ti sembra giusto che se io fossi stato un’appartenente a qualsiasi forza dell’ordine oppure un politico me ne sarei tranquillamente tornato a casa?
    La legge va sì rispettata, ma deve essere equa.
    Il caro Ametovic, che ha ucciso 4 ragazzi in prov. di ascoli piceno, quel giorno era dalle 10 della mattina che faceva su e giù con il furgone ubriaco e la polizia stradale, avvertita più volte, se ne è fregata(sapete faceva caldo quel giorno….)
    Non è giusto che la gente onesta, che paga le tasse fino all’ultimo centesimo, debba pagare per gli altri.
    La prossima volta assalto una banca, tanto il giorno dopo sono fuori e non mi ritirano la patente….scherzo!!!
    Spero solo che con il cambio di governo ci sia un’indulto x questi retai o che vengano riviste le pene, altrimenti sono rovinato.
    Grazie caro ministro Bianchi

  30. Orebla scrive:

    Guarda hai tutta la mia comprensione. Sono io il primo a dire che in Italia la legge NON è uguale per tutti.
    Ricorda in Italia si applica la seguente regola: Per gli amici la legge si applica, mentre per i nemici si interpreta!

    Guarda non parlarmi di Ametovic che mi viene il nervoso solo a sentirlo nominare.

    Perchè non proponi una linea di jeans pure tu??
    Scherzi a parte siamo messi veramente male.

    Ora mai in carcere ci vai solo per reati minori; omicidio, rapina o stupro non sono più reati da galera. Sopratutto se a farli è un extracomunitario senza permesso di soggiorno!

    In bocca al lupo! Ma cerca di non bere più se devi guidare!

  31. 7even scrive:

    Ciao a tutti. Ho letto fino in fondo la vostra discussione e voglio portare anche la mia esperienza. Ho 18 anni e il sabato sera passato sono stato fermato dai carabinieri mentre tornavo a casa da un locale distante una decina di Km da casa mia. Alcool test e mi hanno trovato con 0.96… avevo bevuto circa un’ora e mezza prima di mettermi in macchina.. 2 cocktail tra le 10 e 30 e mezzanotte (sono stato fermato appena partita, verso la una e mezza). Ovviamente a livello psico-fisico stavo benissimo, e non avrei mai pensato di poter essere sopra il livello tolerato dalla legge (soprattutto non di addirittura il doppio!), per quello ero al volante. Ora io (18 anni, studente di liceo) mi ritrovo a dover pagare una multa tra 800 e 3200 euro, devo fare l’esame di revisione della patente (perchè in quanto neopatentato ho perso non 10, ma 20 punti), esami vari ogni 2 settimane, validità della patente di un anno (e conseguenti esami per rinnovare la patente), avvocato da pagare, più probabilmente altre spese varie ed eventuali. Senza contare poi che nel caso in cui dovessero decidere per la reclusione sarei ovviamente obbligato (per motivi di studi) a sostituirla con lavori di utilità sociale e troverei quindi difficilmente il tempo per un lavoro pagato con cui affrontare tutte le spese. Se questa secondo voi è una legge giusta… non sono riusciti a rovinarmi la vita ma ci hanno sicuramente provato. La tolleranza in questo caso è inesistente… non sono i ragazzi che escono avendo bevuto due cocktail da un locale a fare cazzate, ma quelli che escono strafatti e impasticcati dalle discoteche o chi è alcolizzato cornico! Ma quelli chi li becca…

  32. Diego scrive:

    Cari tutti,
    mi permetto di dare qualche suggerimento valido ad Andrea.Caro come te svolgo l’attivita di ag. in attività finanzizria per una Banca ed il mio lavoro mi porta a fare tanti km,ma credimi non sono riuscito a far nulla sia per la sospensione della patente 6 mesi d’inferno,1)devi subitissimo incaricare un avv penale,2)sottoporti a tutti i test clinici che devi superare brillantemente e sostenere il colloquio con un gruppo di medici dell’ASL.Sperare che durante questo periodo possano fermare qualche persona di grosso calibro sottoporla ad il test e trovarla in difetto,prima o poi questa legge cambierà come tutte le cose in Italia,non perdere tempo con persone che ti promettono di farti aspettare meno tempo non ci riusciranno è una legge troppo nuova e troppo sotto controllo.Noleggiati un autista e ti consiglio una polizza che comprenda anche il ritiro per stato di ebrezza.

  33. A. scrive:

    vorrei solo dire una cosa, cena 2 bicchieri scarsi di vino PERFETTE condizioni fisiche, accompagnavo a casa un amica con la SUA macchina perchè lei non era in grado di guidare, per evitare che si ammazzasse o che ammazzasse qualcuno ho guidato io la sua vettura, risultato???? sono risultata positiva al test alcolemico di poco superiore al limite, mi hanno ritirato la patente x tre mesi !una cazzata allucinante , un ingiustizia allucinante, e non sò come ca..o andare a lavorare ! adesso vienimo a dire che è giusto! a questo pinto sarebbe stato meglio far guidare lei e farla ammazzare o ammazzare qualcuno???NO!ma visto il risultato il buonismo qui và a farsi benedire.

  34. Orebla scrive:

    Non so che dire. Non si tratta di buonismo ma di regole che ci sono e vanno rispettate.
    Se fossimo in Germania oltre al ritiro delle patenti ci sarebbero stati anche parecchi anni di carcere.
    Il problema è che in Italia le leggi vengono fatte rispettare in modo diseguale. È senz’altro quello che crea il malumore…

  35. tiburon scrive:

    Salve a tutti,
    se una persona beve guida l’auto fa’ un incidente uccide una persona va’ in galera.
    Se una persona e’ lucida fa’ un incidente va’ in galera?
    nel primo caso e’ incosciente perche’ ubriaco e nel secondo caso e’ cosciente di uccidere quale e’ la pena?

  36. Marcella scrive:

    Ciao a tutti. Avrei bisogno di un consiglio. Ieri sono risultata positivo all’alcol test. (Fatto due volte). Avevo bevuto 3 drink e stavo uscendo dal parcheggio per rintrare a casa a qualche centinaio di metri di distanza.
    Ora, ho dovuto chiamare decine di amici per trovare qualcuno che m i potesse venire a prendere e spostasse la macchina. In tutto questo presa dall’ansia dopo aver trovato la persona non ho capito quale era il mio effettivo tasso alcolico. e sono andata via.Ora veo che su lvervale non e’ riportato il mio tasso alcolico, come faccio a sapere ora quale è co n precisione? chi devo devo chiamare?
    grazie
    Marcella

  37. Diego scrive:

    Cara Marcella,il tuo fascicolo è in tribunale all’attenzione del giudice,devi incaricare un Avv che deve andare presso il tibunale e chiedere copia del fascicolo.Il tasso Alcolemico cmq ti sarà confermato dalla prefettura entro 15 gg dal momento che hai infranto la legge.Se hai qualche altra domanda da farmi sono a tua completa disposizione,lasci a tutti la mia e-mail diegodelgiudice@libero.it

  38. markito scrive:

    ho bevuto è mi hanno fatto il test mi hanno rit la pat e adesso ho perso il lavoro nn mi resta altro ke masturbarmi x 6 mesi ………..
    sn ossessionato dal sesso

  39. Orebla scrive:

    Bè almeno c’è chi prende la storia con filosofia…

  40. Manuel scrive:

    Orebla…io ti auguro possa capitare a te una cosa del genere…così la finisci di fare del finto buonismo nei confronti della legge!!!!! Sii coerente..è una legge che è stata applicata male..!!!!Uno non puo’ andare a vendere il culo sotto casa e mantenere una famiglia, dato che la legge gli ha fatto perdere il posto di lavoro, gli ha tolto tutte le libertà della vita, gli ha fatto perdere la squadra di calcio in cui milita, l’ha fatto cadere in depressione per un certo periodo di tempo, l’ha fatto sentire una persona nulla, e oltretutto alcolizzato per due vodka red bull di merda!!!!!!!Ma ci rendiamo conto????????? Ho tanta rabbia per questa cosa, quindi odio le persone ke fanno del finto buonismo se non sanno cosa ha passato e cosa sta passando una persona per questa legge di m…!!! Tra l’altro non ricrimino il fatto ke è giusto guidare in stato di ebrezza..perchè si riskia di compromettere la vita altrui..è chiaro…ma le cose vanno riviste!!!!!!! Quindi..prima di parlare e giudicare il giusto o lo sbagliato…ci devi essere dentro!!!!! Poi credo che ogni persona..ha capito di aver commesso una cazzata appena è stato fermato per il controllo….!!!Subito in quel momento ti rendi conto..e ti giuri su te stesso ke non lo farai +!!!!! Mi scuso per questo sfogo, ma credo che molte altre persone la pensino come me, e io non ce la faccio davvero +!!!!!MI HANNO ROVINATO LA VITA!!!!!! Buon proseguimento..Manuel

  41. Orebla scrive:

    Manuel capisco la tua rabbia ma augurare del male agli altri non porta a nulla, anzi porta proprio il contrario.

    Se mi permetti vorrei fare due o tre commenti sul tuo commento (scusate il gioco di parole!)
    Uno non puo’ andare a vendere il culo sotto casa e mantenere una famiglia, dato che la legge gli ha fatto perdere il posto di lavoro, gli ha tolto tutte le libertà della vita, gli ha fatto perdere la squadra di calcio in cui milita, l’ha fatto cadere in depressione per un certo periodo di tempo, l’ha fatto sentire una persona nulla, e oltretutto alcolizzato per due vodka red bull di merda!!!!!!!Ma ci rendiamo conto?????????

    Si ci rendiamo conto, perchè se con due vodka e redbull eri oltre il limite di legge significa che non eri in grado di guidare, ma hai guidato lo stesso SAPENDO che infrangevi la legge e SAPENDO che non eri in forma per guidare prudentemente.
    Allora secondo il tuo ragionamento io posso andare a rubare se non ho nulla di cui campare?? No sbagliato i diritti personali delle altre persone sono inviolabili, come quello della vita. Vita che tu avresti potuto togliere a qualcuno con le tue due vodka.
    E poi in Italia va anche bene, perchè negli altri paese del nord Europa se ti beccano che guidi ubriaco ti buttano dentro e cacciano la chiave!!

    Ho tanta rabbia per questa cosa, quindi odio le persone ke fanno del finto buonismo se non sanno cosa ha passato e cosa sta passando una persona per questa legge di m…!!!
    Non è finto buonismo piuttosto sei tu che hai sbagliato.. Mi spiace per tutti i problemi che ti sono stati causati ma: primo non ho fatto io la legge e secondo io non ti ho obbligato a bere e poi GUIDARE. Quindi per favore lascia lì di insultare gente che non conosci!!

    Poi credo che ogni persona..ha capito di aver commesso una cazzata appena è stato fermato per il controllo….!!!Subito in quel momento ti rendi conto..e ti giuri su te stesso ke non lo farai +!!!!!
    Ne sei davvero sicuro di questa cosa?? Penso che quando l’hai scritta, questa frase, non ci credevi nemmeno tu al significato.
    Mettiamo che non ti avessero ritirato la patente e ti avessero, invece, dato una pacca sulla spalla dicendoti che per questa volta passava. Tu avresti veramente smesso di bere e guidare??? Ma fammi il piacere non ci crede nessuno!! È la natura dell’uomo, dopo che l’hai fatta franca in un primo momento ti senti una merda ma poi ti senti potente e lo rifai di nuovo senza ombra di dubbio!

    Ultimo appunto: Manuel lo so che è una legge fatta male e applicata ancora peggio, questo l’ho sempre detto e non puoi negarlo basta rileggere i mie commenti. Però la legge LO SAI che c’è e LO SAI che è applicata male: ALLORA PER CHE CAVOLO HAI BEVUTO E POI GUIDATO???
    Questo significa che te la sei cercata e allora non puoi poi piangere sul latte versato.
    Io mi chiedo in che posto vivi dato che ti hanno ritirato la patente e hai perso: il lavoro, la dignità, la squadra e sei entrato in depressione. Se commettevi un omicidio ti appendevano a testa in giù in piazza come Mussolini??

  42. Fuber scrive:

    sono finito su questo sito perchè volevo informarmi sulle nuove leggi, soprattutto sul sequestro del mezzo …
    non sto li a commentare la diatriba perbenisti contro beccati ma solo i commenti in cui si danno dei coglioni ai comunisti o al governo prodi quando il vostro amato berlusca le ha peggiorate …
    Pagliacci

  43. Asia scrive:

    no, è vero ciò che dice Manuel, la legge è applicata male,
    io non sò quanti anni hai te e se vivi ancora con i tuoi e forse non sò se ti rendi conto di cosa voglia dire camparsi da solo ancor peggio campare qualcuno, Orebla NON SI PUO’ CAZZO togliere la patente ad una persona che ha il tasso di 0.69 o giù di lì!!!poi senti che bella legge priva di logica, mi hanno fermato il 29.02.08!io come dicevo nella precedentemente non avevo con me neanche la patente perchè ero ad una cena con altri amici che mi erano passati a prendere, accompagnavo a casa una ragazza che aveva bevuto con la SUA macchina ,ecco non avendo dietro la patente(multa anche per questo) il giorno dopo mi sono presentata al comando pensando che me la ritirassero subito!!!!FINALE???ho potuto guidare x altri 2 mesi, a fine aprile mi hanno chiamata al comando per il ritiro…la logica di qs legge da te decantata ed apprezzata dov’è????

  44. Orebla scrive:

    Salve Asia, bè la mia età non è un segreto è scritta in alto a destra a fianco del mio avatar!
    Comunque io non capisco tutte queste incomprensioni: IO NON DECANTO E/O APPREZZO questa legge, anzi non me ne frega assolutamente nulla.
    Il mio parere è e rimarrà sempre quello: la legge c’è e quindi va’ rispettata! Se voi bevete e poi vi beccano non vi lamentate, l’alcol non è obbligatorio e tanto meno lo ordina il dottore!!
    Che poi dopo ci siano delle incongruenze e dei favoritismi sulla legge questo non lo metto in dubbio: siamo in Italia!
    Sopratutto non è bello che una donna (o ragazza, dato che non so la tua età) beva raggiungendo quei livelli…

  45. Asia scrive:

    sai quanto avevo bevuto io caro Orebla???un bicchiere e mezzo di vino ad una cena!!!!!ciò che ti berrai te magari ad un normale pasto ,ecco io non sono un abitudinaria del bere, ma a volte non disdegno un bicchiere di vino e con questo dovrei sentirmi dire che faccio qualcosa di sbagliato???o che ero ubriaca che non è bello???ma non è bello cosa??? di anni ne ho 29 e passare x una cogliona proprio nn mi và
    :
    Sopratutto non è bello che una donna (o ragazza, dato che non so la tua età) beva raggiungendo quei livelli…MA LIVELLI DE CHE???
    comunque ormai è andata… ragazzi non bevete NIENTE se guidate tanto vi fanno il culo lo stesso perchè per superare 0.5 nn ci vuole NULLA!

  46. Orebla scrive:

    Mi dispiace Asia se tu hai preso per un’offesa la mia risposta di prima, non era mia intenzione!
    comunque ormai è andata… ragazzi non bevete NIENTE se guidate tanto vi fanno il culo lo stesso perchè per superare 0.5 nn ci vuole NULLA!
    Ebbene hai ragione, non ci vuole nulla a sforare il limite.
    Sopratutto per gente che non beve.
    Io Asia non bevo, tanto meno quando guido perchè so che supererei il limite subito dato che non sono abituato!

  47. park scrive:

    orebla…. attento capitera prima o poi anche a te!! uno che nn beve…

  48. Orebla scrive:

    “Uno che non beve” si vede che sei intelligente dalle tue affermazioni!

  49. Manuel scrive:

    Oltretutto Orebla..sei un maschilista, ora un donna non può bere un bicchiere di vino…RIDICOLO.
    Ti auguro possa capitarti di andare contro la legge per qualsiasi stupidaggine..almeno ti bruci un po’ le chiappe del sedere e apri quella boccuccia per dire cose intelligenti!!!!!!

  50. Orebla scrive:

    Come sempre è più facile inventarsi le cose che leggere fino in fondo e capire il significato.
    Io ho scritto che “Sopratutto non è bello che una donna (o ragazza, dato che non so la tua età) beva raggiungendo quei livelli…”
    Ciò significa che una donna/ragazza ubriaca è la cosa più schifosa che possa esserci!!
    Che uomo sei se non sei d’accordo con me!!
    Anche tu si vede che sei una persona intelligente!
    Complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *