Sanremo 2008: bassi ascolti, Baudo ci accusa

È incredibile, ho appena ascoltato al TG2 (quello delle 13 del 27/02/08) la conferenza stampa rilasciata dal team di Sanremo oggi ai giornalisti. Baudo ci ha accusato (almeno per quanto ha fatto vedere il TG2) di essere superificiali.

Sì, ci ha accusato di guardare solamente quello che mostra: cronaca nera, “scazzotate” (così le ha chiamate), litigi fra persone e non ci interessiamo di cose culturali invece, come il festival. E a quanto si vedeva dai 2 minuti che il TG2 ha mostrato era parecchio incacchiato… Bè gli passerà, l’auditel è il giudizio del Festival…

Il mio parere sul Festival di Sanremo 2008 è che ora mai ha rotto parecchio. Ha rotto perchè non c’è mai nessuna novità, vi rendete conto che i Big di ieri sera erano: Cocciante, Little Tony, Loredana Bertè e i Duran Duran (i mitici Duran Duran! Avrei guardato il festival solo per loro).

Ma sono tutti cantautori che hanno più di 40 anni, come fanno i giovani a guardare Sanremo?? Io sinceramente ho 23 anni ma proprio non ho voglia di guardare uno spettacolo così “vecchio”.

È vero che ci sono molti nuovi artisti che vogliono emergere grazie a questo festival, infatti mi dispiace per loro. Mi dispiace perchè per come è fatto il festival più si va avanti con gli anni e meno gente guarderà lo “spettacolo per antonomasia” (come ha detto Del Noce alla conferenza stampa fatta vedere oggi dal TG2).

Cambiate gli standard, chiamate più personaggi famosi di oggi non di 20 anni fa. Nulla togliendo ai big intervenuti ieri sera, sono sempre dei veri e propri Big con la “B” maiuscola, però ora mai hanno fatto la loro epoca (a parte i Duran Duran…).

Info su Mello

Facente funzione di farsi i cazzi suoi!
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *