Problema di re-attivazione Windows XP SP2, risolto!!

Stranamente il mio PC con Windows XP ha dei problemi! Oramai non ci faccio nemmeno più caso, sono riuscito a portare il mio PC a 4 anni di funzionamento senza mai una modifica oppure una formattazione.

Lo considero un record da guinnes dei primati, perchè penso che pochi siano riusciti a tenere il loro PC (con Windows installato) senza doverlo formattare almeno una volta ogni due tre anni.

Ovviamente dovete tener conto che io lo sfrutto al massimo, il mio PC rimarrà acceso una media di 4 o 5 ore al giorno e ci faccio proprio di tutto, installo di tutto, modifico di tutto insomma mi piace armeggiare con le impostazioni per cercare di capire il funzionamento!

Veniamo al dunque, ieri ho dovuto avviare il sistema solo con i driver primari per cercare di arginare un problema al quanto fastidioso che ho in questo periodo ho nel PC.

Ho aperto il mio bel msconfig da riga di comando ho spuntato l’opzione e riavviato il computer. All’avvio però mi compare una bella finestrella che mi avvisa che la mia copia di Windows XP deve essere attivata dato che sono state apportate modifiche a livello hardware. Direi che non è per niente vero, comunque tutti sanno che i prodotti Microsoft eccellono in qualità…

Allora effettua l’attivazione tramite l’apposito programmino che trovo andando in start->Tutti i programmi->Accessori->Utilità di sistema->Attivazione di Windows.

Dulcis in fundo niente non mi viene attivata la copia perchè dicono che il numero di attivazioni è già stato terminato.

Punto primo io ho una copia di Window OEM, il che significa che sullo stesso PC posso riattivarlo tutte le volte che voglio;

Secondo non è vero una sega che io ho cambiato l’hardware;

Bè sta di fatto che ho trovato un metodo per ripristinare l’attivazione precedente, il processo è di una semplicità pazzesca.

In pratica Windows XP memorizza i dati di attivazione, con relativa “impronta digitale” delle risorse hardware, in un file in C:\Windows\System32\ denominato wpa.dbl.

E poi ne crea una copia di backup, sempre nella stessa cartella, chiamato: wpa.bak.

Sposto nel cestino il file wpa.dbl (che ora mai è stato corrotto) e rinomino il file wpa.bak in .dbl. Riavvio il PC ed il gioco è fatto, ecco che Windows XP è stato riattivato!

Grazie Microsoft!

About Mello

Facente funzione di farsi i cazzi suoi!
This entry was posted in Hi-Tech and tagged , , . Bookmark the permalink.

7 Responses to Problema di re-attivazione Windows XP SP2, risolto!!

  1. fatima says:

    ativare la portaione piu windows xp2

  2. Deb says:

    Grazie!!!!
    Anche se è un articolo del 2008, mi ha salvata ora, nel 2014!!!!!

    God bless you! :-)

  3. Pasquale Iorio says:

    Sei un mostro!! Funziona!!
    In rete solo gente che cerca di complicare la vita degli altri e incasinare più che aiutare… Almeno astenetevi!! invece di postare procedure lunghissime…
    Sei un grande Mello!!

  4. Bizio says:

    Grazie Mello. Può tornare di sicuro utile per il futuro.
    In quanto agli anni senza formattare ti ho però battuto. :-)
    Ho installato Win XP Pro a novembre 2002 e lo ho sempre riacciuffato per i capelli senza fornattare per oltre 12 anni !
    Ho infatti dovuto necessariamente formattare il 1 gennaio 2015 perchè si bloccava all’ avvio. Non riuscivo nemmeno ad entrare in modalitá provvisoria. Lo ho allora riparato usando un disco di Win XZp Pro SP2 ma al riavvio mi si bloccava sempre chiedendo la rattivazione. A nulla serviva premere o SI o NO sul popup. A posteriori ho appreso che ciò capita sovente quando si ripara su una vecchia versione OEM e nel frattempo sono cambiate anche compinenti hardware. In 12 anni ho sostituito due volte la scheda madre ASUS A7V333 con delle schede identiche prese all’ estero e persino fatto l’ upgrade del processore da Athlon XP 1600 a 2600+
    Microsoft non dice che prima di riparare Win avrei dovuto fare un backup del file wpa.dbl. Per cui ho dovuto formattare fermandomi ad un record di 12 anni e 1 mese.

  5. Marcos says:

    Salve, io ho 2 vps, uno con 256Mb di ram e uno 128Mb, con quello da 128 riseco a far funzionare massimo 10 script contemporaneamente, con quello da 256 non riseco a farne pic3b9 di 10, da cosa dipende? non riseco a capire cosa devo cambiare, non so su quali parametri agire e dove.Grazie per un eventuale aiuto.Leo

  6. Fabio S. says:

    Parentesi
    Prima eri the bitiful ora sei the BEST
    Anche oggi hai salvato un vecchio xp
    Saluti

  7. Marco says:

    Grazie 1000! Ero disperato per il mio xp del 2007 col tuo aiuto ci hai salvati. Complimenti sei una forza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *