Guida in stato di ebrezza: Nuove leggi

È ora mai di attualità (tristi attualità), tutte le morti che accadono sulle strade a causa di chi guida ubriaco. Non solo guadando ubriaco uccide se stesso ma poi fa a finire che investe qualcuno e lo uccide.

Si perchè a me non me ne frega un cazzo se c’è qualcuno che si vuole mettere alla guida ubriaco e vuole poi fare un bel incidente. Perchè se morisse sempre e solo quello che guida ubriaco cazzi suoi. Chi se ne frega è stata una sua scelta. Il punto è che nella maggior parte dei casi è l’unico che si salva è ne muoiono altri… Sti stronzi…

Ci sono delle leggi poco severe, ma poi neanche vengono fatte rispettare severamente. Se rubi dei fazzoletti da un supermercato e vieni beccato ti fai qualche giorno di carcere. Se guidi ubriaco ammazzi qualcuno e distruggi parecchie cose, forse ti fai qualche giorno di carcere… Ma mi chiedo si può essere arrivati a sto punto?? Non dico che rubare sia giusto ma non ci deve essere questo divario.

Vorrei fare il punto della situazione, Cosa capita se uno viene beccato in guida in stato di ebrezza??? Sequestro della patente e una bella multina. Secondo voi conta?? Ma no perchè per guidare ci vuole la macchina non la patente.

Vediamo di spiegare la mia teoria, abbiamo due persone una ha la macchina e non la patente, l’altro ha la patente ma non la macchina. Fanno una gara a chi arriva prima in piazza. Secondo voi chi arriva prima?? Sicuramente quello con la macchina…

Questo per dimostrare che se uno viene beccato in guida in stato di ebrezza bisognerebbe pressargli la macchina, farla diventare grande come il suo portachiavi. Vuoi scommettere che poi non fa più danni??

Bisognerebbe prendere esempio da Germania, USA, Inghilterra, Svizzera. Prova a farti beccare che guidi ubriaco… Te ne fanno passare un bel pisto!!

Ci vorrebbe il pugno di ferro su alcune cose e non solo su stronzate.

Tanto non cambierà nulla…

Sarei stato un autore più celebre se avessi scritto, o meglio pubblicato, di più, ma quest’ultima cosa l’ha impedita il sesso.
Edward Morgan Forster

MODIFICA DEL 03/06/2008:

Dato che l’argomento ha riscosso moltissimo successo voglio introdurre queste nuove precisazioni:

– nel caso in cui sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico compreso tra lo 0,5 e lo 0,8 grammi per litro (g/l): ammenda da 500 a 2.000 euro.  La sanzione accessoria e’ la sospensione della patente da tre a sei mesi, con restituzione condizionata all’esito di una visita medica;
– nel caso in cui sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico compreso tra lo 0,8 ed 1,5 grammi per litro (g/l): ammenda da 800 a 3.200 euro ed arresto fino a sei mesi (prima era fino a tre mesi, vedi nota*). La sanzione accessoria e’ la sospensione della patente da sei mesi ad un anno, con restituzione condizionata all’esito di una visita medica;
nel caso in cui sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro (g/l): ammenda da 1.500 a 6.000 euro ed arresto da tre mesi ad un anno (prima era fino a sei mesi, vedi nota*). La sanzione accessoria e’ la sospensione della patente da uno a due anni, con restituzione condizionata dall’esito di una visita medica. In caso di recidiva in un biennio o se il reato e’ commesso da un conducente di autobus o di un veicolo di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, scatta la revoca della patente.

Dal 27/5/08 in quest’ultimo caso (tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l), con la sentenza di condanna o di applicazione della pena viene dispostala anche la confisca del veicolo (*), salvo il caso in cui lo stesso appartenga a persona estranea al reato. La confisca, effettuata in conformita’ all’art.240 del codice penale, si applica anche nel caso di patteggiamento o di sospensione condizionale della pena e puo’ riguardare anche un motoveicolo o un ciclomotore. Ricordiamo, riguardo ai motoveicoli e ai ciclomotori, che il c.d.s. (art.213 comma 2 sexies) prevede sempre la confisca nel caso in cui il mezzo sia utilizzato per compiere un reato (indipendentemente dall’eta’ del conducente). Quindi la disposizione scatta anche se il tasso alcolemico rilevato e’ inferiore ai 1,5 g/l.
Precisiamo, in ultimo, che la confisca scatta al momento della condanna ma all’accertamento puo’ essere effettuato il sequestro preventivo da parte della polizia giudiziaria, con affidamento del veicolo alla cusodia di un soggetto autorizzato (persona idonea presente al momento dell’accertamento, autorimessa, etc.) e spese a carico del trasgressore. In un momento successivo, in ottemperanza alla norma, il veicolo puo’ essere affidato alla custodia del trasgressore che abbia nel frattempo cessato di essere sotto l’effetto dell’alcol.

Se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale le pene di cui sopra sono raddoppiate e puo’ essere disposto un fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni, salvo che il veicolo appartenga a persona estranea al reato. Nel caso di omicidio colposo e’ prevista la reclusione da due a sei anni, nonche’ la sospensione della patente fino a quattro anni. A fronte di lesioni gravi e’ prevista invece la reclusione da tre mesi ad un anno o la multa da 500 a 2.000 euro, mentre per llesioni gravissime e’ prevista reclusione da uno a tre anni, con sospensione della patente fino a due anni (in ambedue i casi). In caso di morte o lesioni a piu’ persone la pena detentiva massima e’ di 15 anni (art.589 e 590 c.p., art.222 c.d.s.)(*).

Particolari pene sono previste nel caso in cui al soggetto che provoca l’incidente sia stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l:
– anziche’ il fermo scatta la confisca del mezzo (*).
– in caso di omicidio colposo la reclusione varia da tre a dieci anni, con revoca della patente. (art.589 c.p, e art.222 c.d.s.)(*)
la reclusione varia da sei mesi a due anni in caso di incidente con lesioni colpose gravi, da un anno e sei mesi a quattro anni in caso di lesioni colpose gravissime (art.590 c.p)(*). Rimane applicabile la sospensione della patente fino a due anni.

(*) Nota: pene e sanzioni modificate dal d.l. 92/08 entrato in vigore il 27/5/08 ed in attesa di essere convertito in legge.

fonte: ADUC.

PS: Inoltre non tollererò più commenti che offendano persone (compreso me)! Il mio è solo un punto di vista potete condividerlo o meno quindi non offendete ma esprimete la vostra opinione civilmente!

Info su Mello

Facente funzione di farsi i cazzi suoi!
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

101 risposte a Guida in stato di ebrezza: Nuove leggi

  1. LeCadavreExquis scrive:

    Mi è stata ritirata la patente più di un mese fa e al momento non mi è stato ancora comunicato nulla…sto aspettando che mi diano notizie.
    Ho sbagliato e adesso pago, punto e stop. Arrabbiarsi e recriminare non serve a nulla, l’errore l’ho commesso io e sapevo a cosa andavo incontro. Certo, le pene sono troppo severe, mi rovineranno dal punto di vista economico e lavorativo, non so dove andare a sbattere la testa, ma la colpa di tutto di chi è stata? MIA e solo MIA.

  2. Orebla scrive:

    Finalmente uno che ragiona con la testa lucida senza lasciar parlare l’ira dell’accaduto…
    Complimenti LeCadavreExquis per come hai reagito!
    Spero tu possa sapere al più presto come si risolverà la questione!

  3. giuseppe scrive:

    allora io sono nuovo, venerdì 27/07/2008 mi sono trovato nella vostra situazione cena con amico , parto per riportarlo a casa mi fermano , tass o alòcolico 0.62 , ritiro patente, chiedo copia verbale non mi viene data , il giorno dopo torno dall’agente richiedo copia nulla, il morale della favola la legge prebede che tu debba avere i mezzi per difenderti subito.
    ammetto lo sbaglio , pensate che io sono figlio unico , ho due genitori portatori di handicap senxza patente , ora devo correre su e giù in bicicletta per 3/4 km , lavoro assistenza e altro , credetemi non è facile, ma il bello della favola che se vado dal giudice di pace per trattare la cosidetta pena , in caso di accettazione dovrei fare esami del sangue visita< medica , che praticamenet alla scadenza della pena non posso avere la patente perchè la visita mjedica la devo fare sei mesi più tardi , ditemi voi che cazzata di legge , quando poi non ti mettono in condizione di poter agire subito, grazie atutti , non bevete purtroppo è cosi

  4. Tiziano Orlandi scrive:

    Salve a tutti ,
    vista e considerata l’importanza dell’argomento, valutate la seguente possibilita’ :
    mettiamo che uno si metta al volante della sua auto avendo bevuto nr.2 bicchieri di vino e un buon litro di acqua , e che sia abituato storicamente
    a bere 2 volte tanto senza avere mai sottolineo MAI avuto un incidente ,
    e mettiamo che trovi una pattuglia lungo la strada che lo fermi x un controllo . Supera il limite??
    Tutto questo si chiama in gergo tecnico finanziamentox le casse dei comuni,visto che il governo di questo popolo di autentiche merde cui sfortunatamente apparteniamo ha tolto ai comuni fondi ulteriori x a sua volta autofinanziare i suoi sporchi traffici di mafia .
    Carissimo Orebra : a parte il fatto che gli uomini veri mettono nome e cognome e non psuedonimi del cazzo , mi auguro di cuore che tu abbia un’eta’ ridotta perche? altrimenti non mi capaticirei di tanta ignoranza…… Un abbraccio fraterno popolo di merda

    Ps : a me la patente non la ritirano , anche perche’ tendenzialmente se bevo e ho i coglioni girati sono piu’ favorevole a asfaltare i vigili urbani
    piu’ che a farmi fare degli alcool tests con tanti saluti a tutti

  5. Orebla scrive:

    Caro Tiziano il mio nome e la mia età sono proprio scritti in questa pagina, si vede che il blocco imposto dal tuo singolo neurone non ti ha permesso di leggerlo!
    Comunque ognuno è libero di pensarla come vuole, io la penso così vedi di risparmiarti certi commenti.

    PS: se poi qualcuno dei vigili urbani, oppure della guardia di finanza, mi chiede il tuo indirizzo IP per il commento che hai fatto (sopratutto per il post scriptum) io sono obbligato a darglielo…

  6. federica scrive:

    ciao a tutti gli sfigati come me!!! io,ragazza lavoratrice,tranquilla,sorridente sono stata beccata,bloccata e ritiro della patente il25maggio(3gg prima del confisco)! ho messo l’avvocato prima era per1anno poi il giudice di pace m’ha fatto nà“grazia!!6MESIIII !..e vorrei sapere da ki c’è passato come funzionano le analisi,la multa,varie visite.l’avvocato m’ha detto ora stai nn si sà ancora niente,fino ad1mese prima ke mi ridanno la patente…insomma riguardo le analisi quando le dovrò fare? le varie visite in ke consistono? la multa potrà essere pagata a rate?grazie e nn fate i perbenisti ke gli incidenti nn sono causati solo da alcool.da dire se sono d’accordo a queste leggi severe,ma pensiamo anke alla droga,ai ladri,ai fidanzati ke uccidono le fidanzate!!le violenze,il mondo è nà merda ed io nn ho mai voluto affogare!ma per 1cena m’hanno proprio rovinato.per fortuna conosco bene il direttore dove lavoro amici gìa da tempo e vado cn lui a lavoro.mi fermo da1signora in un altra zona e nn rimango a casa,ci torno quando ho il giorno libero!ma cn la valigia sempre a tracollo.sicuramente mi è servito,nn guido più quando sbevicchio!!!ciao federica….

  7. Antonio scrive:

    Mio figlio che non beve nenche a tavola, l’altra sera con un gruppo di amici, a somaco vuoto) ha bevuto un drink ( coca cola e bacardi), è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri e, sottoposto al test alcolico, è risultato con un valore di 1,12. Gli è stata ritirata la patente e sospesa per sei mesi, oltre all’imputazione penale. Un medico, interpellato, mi ha detto che lo stato è dovuto anche a come risponde il fisico del sogetto ed il fatto di essre a digiuno.Mio figlio, per tale situazione è caduto in una depression preoccupante!!!! Ritengo che sia solo una vergognosa situazione. Gli urbiachi girano senza essere puniti, mentre i giovani per bene vanno puniti!!!!! Vergogna

  8. fede scrive:

    Salve a tutti
    secondo un mio punto di vista,bevo 1 volta alla settimana,e quella volta che bevo,smetto di bere 1 o 2 ore prima di salire in macchina x andare a casa.Bisognerebbe fare così.

  9. peppeiltecnico scrive:

    salve a tutti ho letto un pò tutti i vostri commenti, avete tutti ragione, anche a me è successa la stessa cosa, all’uscita della discoteca ero in moto una ducati monster era la mia vitaaaaa, ho bevuto solo 2 rossini (prosecco e succo di fragola) mi hanno fatto l’alcool test, 0.84 e ancora non sò cosa mi accadrà anche se legendo un pò quà è un pò l’ha ho capito un pò di cosette, alla fine mi hanno sequestrato motore e patente, posso capire la moto,, ma la patente no oppure dividere le due cose: moto e macchina, oppure dare la possibilità di errare magari 2-3 volte prima di fare tutto questo danno alla gente, perchè è un vero grosso danno tra multa e sequestro e fedina penale sporca, non posso fare più un concorso prechè ho la fedina penale sporca x due bicchieri di rossini………

  10. italiana scrive:

    ho letto tutte le vostre lamentele e sono felicissima che la LEGGE sia diventata tanto severa anzi spero che lo diventi ancora di piu’ in modo da punire in modo esemplare tutti quelli che bevono (poveri cocchi di mamma)
    e poi si mettono al volante. Anzi li dovrebbero far marcire in galera per anni se causano morti di innocenti ed in piu’ se sono anche drogati nessuna pieta’.
    Devono pagare come hanno pagato quelli che sono morti a causa loro.
    e’ finita l’epoca del ” tanto poi la faccio franca ” Bene togliere patente, sequestrare auto.
    Inutile piangere dopo se la vita ti va a puttane perche’ te la se voluta e lo sapevi.

  11. CLIO scrive:

    Ciao,ieri alle 7 del mattino ho fatto un’incidente in macchina,ho tamponato 2 macchine in sosta.Sono una barman,entro a lavoro alle 7 di sera….ho finito di pulire il locale intorno alle 4.30 del mattino momento in cui mi sono fermata a bermi una birra.Dopo di che ho accompagnato a casa la mia collega,chiaccherato un po….per festeggiare l’enorme mancia che si era riuscite a tirar su abbiamo brindato con una piccolo cuba casalingo…vado per tornare a casa ed appunto avviane l’incidente.Presa dal panico (primo incidente in vita mia 26 anni) e dalla paura dato che mi hanno cicondato in 6 uomini(5 tassisti,fra i quali 1 era il proprietario di 1 delle macchine tamponate)ho chiamato la polizia con le lacrime agli occhi dati i modi poco carini dei personaggi.Mi portano in caserma,provano almeno 10 volte a farmi etilometro(la crisi di pianto,il naso tappato da quello che dicevano non soffiavo mai abbastanza forte!!!anche se tante sono le volte che mi hanno fatto provare che alla fine mi girava la testa) fino a quando non risulta positivo. 1.86?!?! di sicuro ero a digiuno data l’ora….il cuba me lo saro’ bevuto 30 minuti prima dell’etilometro…ma e’ possibile che medicinali tipo antibiotici,antiinfiammatori,antidolorifici(mi sono tolta un dente qualche giorno fa,quindi non so se c’erano anche traccie di anestesia)ed un farmaco che mi aiuta per la circolazione(stando in piedi tante ore) possono aver influito sull’etilometro? Mi hanno ritirato la patente…ed ora?Ora con qst legge nuova?Che mi succedera’?Il sequestro del mezzo non e’ avvenuto perche’ non intestato a me!Mi hanno rilasciato i verbaali ma nessuna sanzione…per piacere diego fammi sapere qualcosa….mi hai dato tanta fiducia per come hai parlato agli altri…un bacio

  12. lavandino scrive:

    tutte queste discussioni sono inutili
    perchè si basono sul postulato (cioè qualcosa di non dimostrabile)
    che chiunque beva o ecceda il famoso 0.5 di tasso alcoolemico
    non sia in grado di tenere la macchina in strada o perlomeno abbia i riflessi e le sue reazioni talmente ritardati, da essere un pericolo per sè e per gli altri

    ora: chi è abituato a bere come me (intendo chi si fa un paio di bicchieri di vino a pranzo e a cena) ha il fegato che risponde con prontezza all’alcool ed è allenato a smaltire in fretta,
    in questo tipo di soggetto NON CI SONO DIFFERENZE DI COMPORTAMENTO alla guida rispetto a chi non beve, anche se magari, quando gli fai il test supera lo 1,50

    detto questo, ognuno può credere o scrivere ciò che vuole,
    ma la realtà non cambia

    sarebbe molto meglio invece
    fare dei test psicologici approfonditi sui neo patentati per stabilire il loro livello di maturità prima di conseguire l’abilitazione alla guida
    inoltre, una ANALISI DEL SANGUE MENSILE OBBLIGATORIA PER TUTTI
    e ripeto PER TUTTI (anche i non patentati) per stabilire il livello di droghe che si è assunto (pasticche, coca, ecc. ecc.)
    visto che si può essere pericolosi per sè e per gli altri ANCHE SE NON SI GUIDA UN’AUTO (soprattutto sul posto di lavoro)

    saluti

  13. claudia scrive:

    spero che ti capiti anke a te!di essere fermata dopo una cena con amici, di essere accompagnata a riprendere la macchina in un parcheggio, dover fare 500 metri x tornare a casa a dormire e venire fermata. Te lo auguro!

  14. Diego scrive:

    Cara Clio,
    anzi cari tutti, vi segnalo che circa 1 mese fà è stato fermato un soggetto in Toscana,il Gip non ha provveduto a condannare il soggetto in causa,anzi ha rimesso tutto davanti al gran giurì,dicendo che non è possibile prendere in considerazione il solo alcol test effettuato dalla polizia.Questa è una splendida notizia,ho subito allertato il mio Avv.
    Naturalmente se avete bisogno di consigli potete scrivermi a diegodelgiudice@libero.it o chiamarmi 339/4260705 già ci sono passato e fortunatamente oggi guido.

  15. Diego scrive:

    Altro fondamentale consiglio,una volta che vi hanno sequestrato la patente dovete immediatamente nei termini di 90 gg sostenere tutti gli esami del caso.Buona fortuna.

  16. roby scrive:

    Caro Orebla,

    nella vita si puo’ sbagliare… sei ancora piccolino…. e forse non puoi capire.

  17. nick scrive:

    ciao raga, ho 36 anni ed la prima volta che mi hanno ritirato la patente, e’ stato nel 1999. colpa di uno che mi ha tagliato la strada su striscia continua. ero appena uscito da un pub di un amico, e guidavo un pandino, l’altra furba aveva un vitara; posso solo dire che ho dovuto fare x 5 anni visite di patente, anche se dal 2000 avevo smesso di bere, fino al 2008. 8 anni sobrio.
    ora l’altro giorno ero in macchina col mio amico in passegita mare, velocita’ di circa 25, 30km orari. mi si affianca una pattuglia di ps. che per lo piu’ veniva da circa 25km da dove abito io, + precisamente la stradale; dove abito io abbiamo gia’ la polizia che gira, ed questi sono arrivati a fare le multe oltre il loro comune, come se dove sono non ci fossero abbastanza agenti di ps o cc. siccome che abito in una zona di confine tra l’italia e la francia, potete immaginare che di legge che gira.
    morale ero alla velocita’ detta prima, mi hanno fatto accostare senza che avessi commesso nessuna infrazione ed mi hanno fatto soffiare. risultato 1,33 ed ero piu sano di quando non bevo. ora non so i cazzi che mi toccheranno, visto che le leggi son cambiate, e meno male che il mio amico aveva la patente ed era sano, se no mi fottevano anche la macchina.
    ps avevo bevuto 2 aperitivi a mezzo giorno, mi hanno fermato che erano le 15,30 del pomeriggio, non avrei mai pensato di essere positivo al test. ma questi al posto di rompere il cazzo dove e’ di loro competenza sono venuti a spaccarmi il cazzo a 25 km dall oro comune.
    ora sono a piedi. e’ se e’ vero che esiste un dio, spero che il casino che dovro affrontare, gli venga ricompensato nella sua famiglia grandissimo figlio di una troia. lui che lo ha messo in servizio.

  18. nick scrive:

    parole tue.”Vorrei fare il punto della situazione, Cosa capita se uno viene beccato in guida in stato di ebrezza??? Sequestro della patente e una bella multina. Secondo voi conta?? Ma no perchè per guidare ci vuole la macchina non la patente.

    Vediamo di spiegare la mia teoria, abbiamo due persone una ha la macchina e non la patente, l’altro ha la patente ma non la macchina. Fanno una gara a chi arriva prima in piazza. Secondo voi chi arriva prima?? Sicuramente quello con la macchina…

    Questo per dimostrare che se uno viene beccato in guida in stato di ebrezza bisognerebbe pressargli la macchina, farla diventare grande come il suo portachiavi. Vuoi scommettere che poi non fa più danni??

    Bisognerebbe prendere esempio da Germania, USA, Inghilterra, Svizzera. Prova a farti beccare che guidi ubriaco… Te ne fanno passare un bel pisto!!

    Ci vorrebbe il pugno di ferro su alcune cose e non solo su stronzate.

    Tanto non cambierà nulla

    ma se quello a piedi con la patente ,attraversasse la strada senza guardare per cercare di arrivare prima di quello con la macchina,e farebbe amazzare uno che e’ perfettamente sobrio in macchina x evitarlo.

    chi se la piglia in culo dei 2 ?? secondo il tuo discorso??

    fammelo sapere anche se la risposta la so gia’.
    poi ti confermero la tua supposizione sempre che sappiiiiiiiiiii

    le leggi.
    non me ne volere ma tante cose sono troppo ingiuste.
    bisognerebbe fare un test in base al singolo individuo. non fare di un erba tutto un fascio, e come me la pensano a quanto ho letto fino ad ora , 100%

  19. federicotn scrive:

    Bene, cominciamo… Ho letto un po’ di commmenti sopra riportati espressi da diverse persone con diverse esperienze sul campo. Io sono fresco frescvo di sanzione.. Il 1 dicembre sono stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri e sottoposto a pretest ( per chi non lo sapesse è un macinino tipo torcia elettrica in cui devi soffiare e che presenta 3 luci di diverso colore: verde(-0,5g/l), gialla(appena sopra il limite), rossa(oltre il limite consentito). Morale la spia rossa si è accesa e sono stato accompagnato direttamente a bordo della volante in caserma per gli accertamenti del caso. E’ risultato un tasso alcolemico di 1,74 g/l. Mi è stato contestato il reato di guida in stato di ebrezza. Il mezzo non è stato confiscato perchè intestato a persona non inerente al caso. E ora mi aspetta un bel periodo di avvocati, carte, sospensione della patente di guida e processo dato che sono stato inserito nella fascia più alta. Ora la mia curiosità sta nel lato pratico. A me cosa aspetta al di la di processi, sanzioni e sospensione della licenza di guida? Per spiegarmi meglio esistono attenuanti dato che sono incensurato e non ho precedenti al volante (nemmeno sanzioni per eccesso di velocità in 7 anni di patente)? Come funzionano le analisi e i colloqui che dovrò sostenere presumo presso gli alcolisti anonimi? a che tipo di analisi sono sottoposto? Come mi devo comportare da questo momento a quando mi ridanno la patente?
    P.s. : Non pensate che chi si mette al volante oltre il limite di 0,5 g/l sia un delinquente. Non dico di condividere ciò che scrive Lavandino perchè le leggi sono leggi e DEVONO essere rispettate e se non si rispettano ci si assume le proprie responsabilità, ma chiunque su questo blog ci è andato giù duro si faccia una domanda: “Ho mai fatto qualcosa di illegale?” Ricordo che anche fumare una canna anche se non ci si mette al volante E’ ILLEGALE. Grazie per la disponibilità e se riuscite a farmi chiarezza sul caso ve ne sono molto grato. Per favore evitate di scrivere cazzate, piuttosto nn scrivete nulla.

  20. ANDREA scrive:

    sequestro auto per guida in stato di ebBrezza petizione

    http://it-it.facebook.com/group.php?gid=43356741861&ref=share
    http://firmiamo.it/sign/list/noallaconfiscadellauto
    salve a tutti ,
    vi metto a disposizione questi due link se foste interessati xche o ankche contro.

    ciao a tutti e buona fortuna

  21. samanta scrive:

    ciao..sono una ragazza di 18 anni..mi hanno ritirato la patente..avevo 1,24..il mio primo pensiero è stato di mettere fine alla mia esistenza.. i miei genitori non hanno soldi x pagare la multa..un mutuo da pagare..e io vado a scuola..qll stramaleddetta sera sono salita in makkina sl xke ad una mia amica le venivano crisi di panico..stronzi di merda..pensate prima di spezzare un’esistenza

  22. slevin 147 scrive:

    ciao sono un ragazzo di 27 anni…..anche a me hanno ritirato la patente !!!!!!!7-02-2009!!!!!! avevo il tasso a 1.07, confisca della mia macchina per fortuna visto che nn superavo 1.45 me la hanno ridata dopo una settimana(pagando ben 159 euro) ora sto aspettando la sentenza della prefettura. ma dopo + chiamate fatte credo che me la ritirino per 6 mesi , una signora tanto gentile cosi mi ha detto nel tuo caso sono 6 mesi + 800 euro di multa più visite mediche !!!!!!! povera la mia patente!!!!! e anche a lavoro io faccio l autista ora staro fin quando nn me la ridanno a fa il magazziniere sempre nella mia ditta!!!! nn ci voleva proprio, pero’ mi restera di lezione

  23. Fabrizio m. scrive:

    Ciao A tutti,volevo comunicare la mia approvazione nel far rispettare le leggi ma allo stesso tempo disapprovo certi metodi adottati dalla polizia soprattutto nei confronti di chi sa di aver sbagliato e con questo viene massacrato. se si pensa che in una cena uno nn ha piu’ il piacere di bersi un bicchiere di vino dov’è finita la liberta’? si èarrivato ad un sistema dittatoriale il quale pensavo fosse scomparso da tempo.
    mi dispiace vedere persone che lavorano pagano le tasse regolarmente vienire condannati come criminali quando donne stuprate gente che ammazza viene liberata con estrema facilita’ come se niente fosse.
    l’alcol uccide ma quello che uccide la coscienza di tutti è il fatto della disparità di pena che c’è tra una persona che stupra, uccide e uno che ha bevuto un bicchiere in più (nn difendo chi beve ma lo condanno). Condanne piu giuste non tutti quelli che bevono sono criminali…. chi uccide chi stupra si.
    RIFLETTETE.

  24. slevin 147 scrive:

    6 mesi di sospensione mi servirà per riflettere! in questi sei mesi diventero astemio!!!!!!!! cmq mi servirà di lezione!!!!!!!!!!!! per me è un ingiustizia, io trattato come un delinquente un tossico e ai qei sporchi stupratori , dopo 3 giorni li cacciano fuori come se nn avessero commesso nulla, quest’ ITALIA in crisi + che mai ma + va avanti e + sta facendo schifo!!!!!! io staro sei mesi a piedi e senza lavoro , ma poi ripartiro’, mentre per la nostra italia nn ci resta che rimanere un secondo a pensare che sta facendo veramente schifo, nn si puo’ andare avanti cosi

  25. il demente scrive:

    ciao mi hanno fatto l ettilometro risultato 2.16 che mi succede ? ero andato a mangiare fuori ero anche tranquillo ma per per qel cavolo tcnologico no …..adesso lo stato mi succhiera anche il cervello col portafoglio incorporato che vadiano a rompere hai dellinquenti .. perdero anche il lavoro x sta cosa
    w lo stato e chi fa leggi fanno tutto x che aumentare le loro tasche

  26. emanuele scrive:

    scusate signori; sto leggendo una marea di cose, molto brutte, ma che nn corrispondono con quello che so io…. mi hanno fremato venerdì e la macchinetta indicava 1,27… ancora nn ho avuto niente di notificato, ma gli agenti mi hanno detto cheil sequestro è da 3 a 6 mesi, la multa va da 700 a 1200 euro circa e che nn avrò assolutamente conseguenze penali… sto studiando per fare il notaio, ho 24 anni e sono a buon punto, se ho la fedina penale sporca addio notaio…. se qualcuno sa qualcosa di certo, vi prego, fatemi sapere…

  27. Diego scrive:

    Caro Emanuele,
    Art 167 c.penale guida in stato di ebrezza.
    Verifica stesso tu chiedi i carichi pendenti al tribunale,non ora tra qualche mese e ci vedrai che sei stato posto a giudizio.Oltre al rito civile c’è anche quello penale.Resto a vostra completa disposizione per qualsiasi chiarimento,ad oggi a distanza di circa 2 anni non bevo piu quando mi metto alla guida è cosi non esco piu da solo ma sempre in compagnia e se bevo faccio guidare a l’amico di turno.

  28. Diego scrive:

    Sono anche dell’avviso che nessuno di noi che ha bevuto anche avendo superato i limiti previsti ma senza aver causato la morte o il ferimento di qualcuno verra giudicato,questi sono le clessiche cause che vanno a perdersi nei meandri dei tribunali.Forza ragazzi non preoccupatevi anche io come voi ho sofferto 6 lunghi mesi ma vi garantisco che anche questa è stata una fantastica esperienza ne coglierete sicuramente delle opportunità.

  29. Luca scrive:

    Ciao a tutti,
    il 12 febbraio, giorno del mio compleanno, sono uscito con amici a festeggiare e dopo la serata mentre tornavo a casa ( io abito da solo e in un paesino distante 15km da dove abitano i miei amici ) la polizia stradale mi ha fermato per un controllo…conclusione tasso > 1,5 e ritiro per un anno.
    fino a qui ci sto, la legge esiste e io devo rispettarla ( posso approvarla o meno ma va rispettata ).
    l’unica mia critica è la seguente:

    non ho mai avuto precedenti , nessuna infrazione da quando ho la patente (17 anni ) .. e allora perchè mi trattano come un criminale incallito ed alcolizzato??

    analisi del sangue, psicologo, processo penale multe da capogiro ( per fortuna la macchina non è di mia proprietà ).

    in linea di principio sarei alcolizzato, con turbe maniacodepressive e con inclinazioni criminali…( passatemi una terminologia un pò estrema )

    non basterebbe ritirare solo la patente ed inasprire la pena solo in caso di recidiva?? la recidiva farebbe scattare il sospetto di un problema di abuso d’alcolici abituale..

    P.S.
    io comunque preferirei un test atto a verificare le capacità psico-fisiche idonee a guidare piuttosto che un rozzo metodo etilometrico..
    il problema non è solo un discorso di alcol, NON SI DOVREBBE GUIDARE IN ALCUNO STATO CHE ATTESTI LA NON ABILITA’ PSICOFISICA IDONEA ALLA GUIDA!!!!!! ( farmaci, stanchezza, alcolici, stupefacenti, tensioni emotive, problemi di ansia e conseguenti attacchi di panico etc,…)

    buona giornata a tutti .. nota positiva ( da quando giro in bicicletta sono dimagrito 3 chili )

    ciao

  30. stefano scrive:

    sono

  31. stefano scrive:

    sono un libero professionista esperto di infortunistica stradale, ho uno studio di assistenza, in 24 anni anni mai un incidente con lesioni solo piccoli urti (faccio circa 50.000 km all’anno) sabato mattina ore 01,30 ad un normale controllo sono risultato positivo con 0,91. Conoscevo una paio di poliziotti uno è noto per le sue serate “danzanti”. In poche parole vengo inchiodato da una pattuglia con all’interno un noto beone.
    Voglio ricordare a lor signori moralisti che negli states ti fermano solo SE ci sono motivazioni e prima di procedere alla prova etilometrica ed arrestarti ti fanno delle prove prsicofisiche. Conclusione come ho detto alla pattuglia negli states sarei andato a casa tranquillo quì sono trattato quasi come un omicida. Infrangere la legge è sbagliato su questo sono daccordo ma il lato “umano” dovrebbe aver peso.
    Una domanda: meglio il sottoscritto con 0,91 o mia moglie che se beve mezzo bicchiere non sta in piedi? meglio il sottoscritto o l’85enne che ha i rflessi 3 volte inferiori a me? sono semplici domande. Supero i limiti di velocità e mi trovano ubriaco? posso capire. Il resto no.

  32. martina scrive:

    ciao non ho mai bevuto super alcolici in vita mia ho 20 anni sono uscita per festeggiare con amiche ho bevuto tre sorsi dico tre di gin lemon e due prosecchi mi sono messa alla guida capace di intendere e volere mi hanno fermato tasso alcomemico 2.30 patente sospesa per un anno fortuna che vado ancora a scuola e prendo il treno altrimenti ciaooo!!

  33. martina scrive:

    scusate altra cosa io a ottobre devo partire un anno per l’australia dite che cè qualche problema a causa del ritiro patente ect. o vado tranquilla senza problemi se qualcuno lo sa fatemi sapere gacie :)

  34. Matteo scrive:

    Salve. vorrei esporre il mio caso. il 18 aprile ho fatto un incidente senza coinvolgere nessuno. si sono fermate la bellezza di 4 pattuglie della polizia e nessuna mi ha chiesto di fare l’etilometro. ad un certo punto arrivano i vigili e dal basso della loro inutilità nemmeno fanno in tempo a scendere che mi dicono di fare l’etilometro. io mi rifuto, visto che era passata un ora dall’incidente e pensavo che ci fosse il solo illecito amministrativo. mettono a verbale. personalmente non sapevo che il rifiuto comportasse il salto automatico alla fascia peggiore, altrimenti l’avrei fatto sicuramente. ora mi è stata sospesa la patente per 6 mesi. non posso andare all’università, e perderò sicuramente certi esami. si parla tanto di tolleranza zero e “pacchetti sicurezza”. la mia personale idea: tutte cazzate. se fossi stato un rom avrei appioppato li la macchina e me ne sarei andato al volo (tanto era rubata)..si è parlato tanto di rom ubriachi che investono persone, ma di fatto io li vedo sempre in giro per la strada con i loro furgoni (e sicuramente nemmeno avranno la patente). non ho mai visto una pattuglia fermarli.oltretutto parlando con la polizia quella sera stessa, mi hanno detto che i piani alti nemmeno gli dicono di vigilare i capi rom.il grande Alemanno con la sua politica di sicurezza..dopo la mia disasvventura nemmeno riesco più a leggere il giornale perchè mi incazzo a leggere tutte le stronzate che scrivono. questa legge serve solo a far soldi. non a salvare la gente dagli ubriachi, perchè a 0.51 solo chi non beve è ubriaco e non capace di guidare(e sicuramente chi non beve, con un cocktail ha un risultato sopra allo 0.5).per chi è sopra l’1 c’è poco da dire anche se l’acool ha effetti diversi di persona in persona, quindi perbenisti dei miei coglioni lobotomizzati dalla tv aprite gli occhi. le multe vanno ai comuni, perchè lo stato gli ha tolto i fondi. e questa legge ci rimette tutti al primo uomo in divisa che a seconda di come si è alzato ci può rovinare.parlate tanto di germania..lo sapete che se siete ubriachi i proprietari sono incaricati a chiamare un taxi? qui in italia ci sono certe disposizioni? allora di che stiamo parlando?e negli USA la prova si fa dopo altri test. vorrei fare una domanda: ho 60 giorni per presentarmi davanti alla Commissione..che esami devo fare?urine?sangue?ditemi voi perchè la notifica mi dice solo di presentarmi li..bo..nemmanco loro sanno bene come funzionano le leggi secondo me. grazie un saluto

  35. Alessia scrive:

    Ciao a tutti sono Alessia e vorrei 1 vostra opinione su quanto mi è accaduto.
    Mi hanno fermata i Carabinieri ed io mi sn rifiutata di compiere il test dato che ero stata a mangiar 1 pizza ed avevo bevuto qualche bicchiere di vino (pensavo che col rifiuto la mia fedina penale rimanesse pulita e le forze dell’ordine nn mi hanno avvisata sul rischio che correvo rifiutandomi)..In seguito ..per rederre il verbale mi hanno fatto guidare l’auto seguendoli per circa 10 km lungo la statale ed in seguito nel vicino centro abitato(come testimone ho la mia migliore amica cui è stata consegnata l’auto in caserma).Secondo voi cosa posso fare per evitare che mi ritirino la patente?Mi conviene opporre ricorso?Grazie in anticipo per i consigli..

  36. claudio scrive:

    Anch’io nel agosto del 2008 sono stato colpito da questa serie di “norme” ma non voglio ne piangermi addosso ne incazzarmi con chi deve per forza dare una risposta al fenomeno…mi voglio pero’ soffermare sulla questione giuridica, la patente e’ un permesso di guida di un veicolo rilasciata dallo stato, ed esso ha tutto il diritto di condizionare il suo possesso alle proprie norme (per farla piu’ semplice..io ti do la patente ma alle mie condizioni…) cosa diversa e’ quando uno stato si prende la prerogativa di requisire il mezzo di guida….e l’ingiustizia e’ qui.
    1.viola una norma fondamentale sulla legittima proprieta’
    2. viola una norma costituzionale sulla giusta pena(se a me requisisci un’auto da rottamare mi fai poco danno ma se mi requisisci un auto nuova… mi fai un notevole danno) vale a dire che se due persone commettono la stessa infrazione ma con due auto di diverso valore uno e’ piu’ penalizzato dell’altro.
    3 si da per scontato che chi beve e’ cosciente del reato che va a commettere ho dei dubbi al proposito e anche la cassazione ne ha avuti…(sentenza recente di qualce mese poi non si e’ saputo piu’ nulla)almeno fino ad un certo grado alcoolico.
    4 quindi l’auto sequestrata diventa corpo del reato..ma se non e’ tua non lo e’ piu’…come se io uccido una persona con una pistola farebbe differenza se mia o di un’altro?
    5.l’auto potrebbe essere usata dalla famiglia ed avere solo quella e visto le condizioni ultime della crisi non mi sembra il caso di infierire a tal punto.
    Conclusione, sono state varate norme di chiaro dubbio costituzionale…ma questo e’ comune anche a vari paesi europei tutti hanno fatto finta di niente…. della serie e’ facile conTARE I BICCHIERI DEGLI ALTRI MA I PROPRI? L’EUROPA HA UNA VENTATA DI DESTA DI SOLITO INCLINE A QUESTE DITTATURE SUL DIRITTO…
    MA L’ALCOOL SIA DA BIRRA VINO E’ COSI’ PERICOLOSO’ E ALLORA PERCHE’ SE NE PRODUCE TANTO? SIAMO AL PROVERBIO ..LA BOTTE PIENA E LA MOGLIE UBRIACA?

    PER ULTERIORI COMMENTI-RISPOSTE SCRIVETEMI AL MIO INDIRIZZO DI POSTA ELE paii@libero.it

  37. claudio scrive:

    Per quanto riguarda le famose analisi di tipo “fantoccio” altro metodo per per farci spendere soldi inutilmente…in realta’ a cosa servono ? solo ad essere coercitive verso un qualcosa che legalmente non esiste… mi spiego…per le droghe dall’hashis alla meth esse sono proibite sia la vendita che il consumo…il vino e la birra o anche i superalcoolici no il loro uso e’ pienamente legale… pero’ se siete dei buoni bevitori questo si nota sulle analisi del sangue…soprattutto nel valore della proteina C REATTIVA se avete questo valore sballato vi negheranno la patente, per il semplice fatto che probabilmente siete degli alcoolisti o peggio alcoolizzati e che suppone che voi beviate dalla mattina a quella dopo… tutte cose supposte… io posso essere anche un alcoolista ma quando guido non bevo…invece loro suppongono che tu beva in continuazione e quindi ti negano la patente…
    fino alla prossima analisi.
    Quindi il concetto se bevi sei cosciente e responsabile delle tue azioni… di fronte alle analisi o a queste commissioni ogni tua coscienza o responsabilita’ decadono se ne fanno carico loro… bella trovata eheheh
    Il succo della questione e’ che quando un’autorita’ non riesce ad affrontare il fenomeno o per incapacita’ o perche’ semplicemente non puo’, perche’ andrebbe ad intaccare il tessuto economico, tutto il lavoro che c’e’ dietro la produzione degli alcoolici ,ovviamente se la “prende ” con l’anello piu’ debole della questione cioe’ i consumatori…

    Quindi per far fronte al fenomeno non si sono ricercate le motivazioni o le cause del perche’ la “gente”sta bevendo troppo (ed e’ vero) e quindi di intervenire sulle cause dell’eccessivo consumo…es. la pubblicita delle sigarette e’ proibita e sui pacchetti ci sono scritte frasi di avvertimento, per gli alcoolici no ..sono publicizzati e sulle loro confezioni non vi e’ scritto nulla sull’eccessivo consumo e quello che ne consegue…al ristorante se vi tricate una bozza di vino non vi dicono nulla…e se ne chiedete un’altra ve la danno senza problemi… stessa cosa al bar se vi sparate 10 ceres (ammesso che riuscite a berle) il barista ve le da’ tanto ci guadagna, e anche bene… se dovesse campare a caffe’ camomille e succhi di frutta sarebbe gia’ in fallimento.
    E stendiamo un velo pietoso sulle discoteche…

    L’informazione parla soltanto di forme repressive non si occupa di quello che c’e’ dietro (ovvio sono stati loro a scatenare questa bagarre) di gente che perde il lavoro che rischia di finire sulla strada di questo non se ne occupano certo che no….

  38. Enrico scrive:

    mi hanno ritirato la patente con un tasso di 1.17 e fidatevi non lo sentivo l’alcool secondo me è molto soggettiva a come si regge l’alcool.
    cmq non ho fatto niente avevo appena accompagnato la morosa a casa e andavo piano con la cintura per tornare a casa mia dopo un compleanno di un mio amico, avevamo bevuto un paio di bicchieri di vino a cena e dopo cena nell’arco della serata 3 birre… ma prima di mettermi alla guida ho aspettato un’ora per essere sicuro di aver smaltito un po’ anche se non sentivo niente… ma a quanto pare non è servito a niente. ora mi ritrovo senza patente per molti mesi, senza lavoro e con una super multa da pagare che senza lavorare come la pago?!? ed in piu non potro nemmeno trovare un altro lavoro perchè c’è pure il carcere da 3 a 6 mesi che potra essere convertito i lavori socialmente utili a titolo gratuito…. mi spiegate come faccio a mettere via i soldi per pagare la multa se non posso lavorare?!? sono rovinato… e non ho ucciso nessuno!!! vi sembra giusto? secondo me no… si certo se fossi stato ubriaco barcollante ok ma ero sanissimo parlavo tranquillamente con la polizia… boh… ci vorrebbe un po’ di buon senso nell’applicare le leggi….

  39. Matteo scrive:

    sono rimasto scioccato dalle tue opinioni……..non la pensiamo proprio nello stesso modo ma rispetto le tue idee..però nn serve fare di tutta l’erba un fascio è inutile!!!innanzi tutto i limiti sono redicoli!!!!!!secondo dati certi una persona normale dopo un cocktaill o 2/3 bicchieri di vino è fuori limiti!!!!!e ci sto passado ora se viene fermato entra nell’inferno!!!!è giusto punire gli ubriachi al volante sono dei pazzi e andrebbero rinchiusi..siamo d’accordo…ma nn si può arrestare una persona per un cocktail o poco più e costringerlo a sbrosare minimo più di 5 mila euro e portarlo nel tribunal penale!!!!!!dov’è la libertà, , mi chiedoed attenzione:
    ,non di ubriacarsi ma di farsi una birretta con gli amici o bere un pò vino a cena!!!secondo me i veri reati sono altri!!!!!!!!!!!!!!!!e vengono puniti con pene redicole!!!!o addirittura lasciati impuniti!!!sarebbe troppo facile prendere dimira i nostri parlamentari ma ne sono in esempio così eclatante che nn si può tralasciare!!!questi redicoli pugni di ferro sono dei clamorosi specchieti per le allodole per far vedere che loro sono forti e che la giustizia funziona..sì..ma con i più deboli come sempre…perchè per esperienza sò che chi ha i soldo paga dei super avvocati che riescono a cancellare tutto!!!!!fidatevi la legge nn è uguale assolutamente per tutti!!!!e basta per favore con questi falsi moralismi sull’alcol!!!!nessuno è a favore degli ubriaconi che girano ad uccidere la gent..ma tra l’ubriacone e non poter bere nulla c’è un troppo divario per generalizzare!!!e pe queste sanzioni così severe!!!questa èla mia opinione liberi di non condividerla!!grazie cmq per la possibilità!!un saluto

  40. Matteo scrive:

    scusate nn ho specificato che l’opinione a cui mi riferisco è la prima del blog

  41. maurizio scrive:

    sagra del paese, posto di blocco in pieno centro, 0.96 (quattro medie in tutta la serata)
    nessuna infrazione, limiti rispettati, cinture allacciate, bambine nei seggiolini
    come molti altri rischio di perdere il lavoro, ho già dovuto trasferirmi in città per poter mandare le bambine a scuola e perderò quasi di sicuro la casa (non posso permettermi affitto e mutuo)……………….
    penso che un minimo di discrezionalità gli agenti che mi hanno fermato potevano usarla (quella sera hanno ritirato una ventina di patenti quasi tutte a padri di famiglia che escono a divertirsi una volta ogni morte di papa)
    come ho detto agli agenti quella sera l’etilometro è una macchina mentre loro non dovrebbero essere degli automi!

  42. francesco scrive:

    Salve sono di Catania beh non so se conoscete la citta ma abbiamo molti problemi dalla piccola delinquenza (chiamata bullismo)che da noi non permette neanche di uscire tranquilli in pieno centro nel pomeriggio allo spaccio di droga e prostituzione…e chi dovrebbe tutelarci sa luoghi e orari dove tutto cio avviene e invece si mettono per strada a fermare i bravi ragazzi che magari incoscientemente hanno fatto un piccolo errore e per di piu si permettono anche di prenderli in giro…Sabato 14/09/2009 sono stato fermato dai carabinieri(la vergogna d italia) e mi e stato fatto il controllo dell’alcol io molto gentilmente ho fatto tutto cio che mi e stato chiesto senza porgere la minima domanda sicuro e speranzoso che avessero capito di non aver a che fare con un delinquente…cmq tasso alcolemico di 8.5 ma non ero affatto ubbriaco cosa detta anche dal carabiniere ma hanno fatto il loro lavoro sequestro di patente e a casa, io glielo lasciato fare senza neanche un lamento se e la legge e giusto cosi solo ho fatto qualche domanda su cosa mi sarebbe successo e cosa avrei dovuto fare..beh quei grandissimi signori(non uso altri termini) per far si che io firmassi senza la minima questione mi hanno molto tranquillizzato dicendomi che visto che era la prima volta mi avrebbero ritirato la patente per massimo un mese, che i 20 punti levati lo dovevano solo scrivere ma che non li avrebbero tolti perche gia facevano il sequestro e quindi non dovevo andare a scuola guida e addirittura io feci una domanda: sto prendendo l A3 ma ora me la danno??? la loro risposta certo questo non centra niente sapete cosa ho risposto io GRAZIE… beh ho firmato e con un amico sono andato a casa…ora invece mi accorgo che ha 21 anni mi hanno rovinato la vita non era vera una sola parola di cio che mi hanno detto, lo hanno fatto solo per paura che avrei fatto problemi che mi sarei innervosito e che magari non sarebbero stati veloci x tronare a casa…sapete a catania si ragiona cosi se sei una persona onesta e fai uno sbaglio ti fanno pagare anche quello di chi non osano toccare e questo e uno skifo spero che nessuno verra mai piu a chiedermi un voto perche ho strappato la mia tessera elettorale…e adesso mi accorgo che quella sera dovevo passare dritto a tutta velocita e da oggi non avro piu paura della mafia della delinquenza ma solo di chi dovrebbe tutelarci sono loro di cui avere paura….SONO LORO I VERI MAFIOSI

  43. Marzia scrive:

    Il 23 agosto 2009, dopo avermi trovato un tasso alcolico pari a 1.08, mi hanno ritirato la patente e tolto 20 punti perchè neopatentata (10+10).
    Ad oggi non ho ancora ricevuto il verbale definitivo e di conseguenza non sono a conoscenza della sanzione che dovrei pagare e fra quanto tempo potrò rifare la patente. Se qualcuno ha avuto un’esperienza analoga, potrebbe farmi sapere più o meno la cifra della multa che ha pagato e come è meglio muovermi? Mi consigliate di prendere l’avvocato o tenere quello d’uffico che la polizia mi ha assegnato? E quanto mi costerebbe in entrambi i casi? Grazie.

  44. vito scrive:

    carissimo/a io vorrei solo dire la mia,due giorni fa ho compiuto 29 anni con fidanzate e amci siamo andati a cena,dopo unlocale si festeggia ore tre si torna a casa mi fermano soffio e gia avviso di avere bevuto ma non avevo sintomi ne alito pesante ne sonno ne straparlavo ero lucido ragionavo con loro,1.80 l esito sequestro del veicolo e via patente…io perdero il lavoro nemmeno a dire e il io compleanno,a volte penso sia giusto mettersi una mano sul cuore e vedere persona x persona io sono abituato a bere e ti garantisco che a stomaco pieno e fine serata io ero posto,mi avesse visto scendere dall auto barcolante era giusto,ma ero me stesso,ora mi ritrovo senza patente senza auto,vivo solo e lavoro a 20 km da casa senza mezzi pubblici che mi possono portare,queste leggi dovrebbero far cambiare idea a chi beve?si in peggio xche gli rovinano l vita e questo solo a noi poveri operai,tra di loro chiudno gli occhi,i politici on bevono?mosrano latessera…allora questa non e giustizia la vera mafia e il governo,

  45. Guido scrive:

    Ciao a tutti, allora:
    ho 31 anni e per lavoro svolgo diverse mansioni in una comunità di recupero in provincia di Milano.
    Venerdì 2 ottobre, dopo l’ ITIS serale 2 anni in 1 che frequento a romolo, sono uscitto con 2 miei compagni di classe. E stata una bella serata, abbiamo bevuto qualche cocktail e sparato qualche stronzata. Verso le 2 uno ci saluta per andare a casa e l’altro lo carico io per dargli un passaggio, fin quì tutto ok, partiamo. Ad un certo punto, mentre procedevo sui 30 orari, strada incasinata, sento una botta. Una simpatica ragazza sui 20 anni con i suoi amici al seguito della stessa età, uscendo da dove era parcheggiata non mi vede passare o non guarda gli specchietti o è troppo sconvolta per capire che mi prende, e mi prende. Decidiamo di fare la constatazione amichevole, visto che non ci vuole troppo a capire chi a torto, ma mentre sto compilando la parte che mi riguarda sbaglio a scrivere la targa e perciò cancello un numero passandoci sopra con la penna un pò di volte, attenzione, la ragazza, che comunque era già agitata dall’inizio della stroria, mi strappa la constatazione da sotto le mani e si mette a sbraitare, nel mentre uno dei suoi amici dopo aver discusso con il mio amico gli salta addosso e se le danno per diversi minuti sul bordo della strada… cosa fare? Sarei potuto saltare addosso a qualcuno di loro anch’io o fare qualche altra cosa con le mie mani che sono anche grosse e cattive, ma no ho fatto quello che non ho mai fatto nella mia vita, ho chiamato una pattuglia… non l’avessi mai fatto. Per farla breve adesso mi ritrovo risucchiato in questo vortice di merda perchè il test è risultato 1.54 a me , mentre alla ragazzina non hanno trovato neanche una traccia di alcool anche se si vedeva lontano un km che era sconvolta di qualcos’ altro.
    Bene, cosa dire al riguardo? ……………………………………………….

  46. Davide scrive:

    Salve a tutti, una domanda…..ma se io non sono alla guida possono farmi l’etilometro? grazie!

  47. osvaldo scrive:

    buon giorno a tutti.

    Vorrei dire al carissimo Orblea,che non condivido questa legge in quanto,se tu autorita governativa inponi per cause di sicurezza i limiti di alcol nel sangue , lo fai per la sicurezza di tutti mi puo stare anche bene ,ma il modo in cui punisci questo reato e solo una ingiustizzia perche come dicono in tanti con 0,50 o 0,80 non sei perniente ubriaco magari allegro ma non ubriaco,cmq voglio dire a questi politici se l’alcol uccide allora dovete bandirlo e non permettere la vendita dalla quale ci ricavano anche loro guadagni e una cosa che non sta ne in celo ne in terra , anche il fumo uccide e anche la guadagnano e ora si preparano a mutare e togliere punti ,se ti beccano a fumare in auto (dicono che ti puoi distrarre ) allora vieta anche alle belle tope di circolare a piedi con le cosce di fuori perche posso distrarmi e fare na strage alla fermata del tram . Io dico sempicemente chi e causa del suo male pianga se stesso , compreso me che manno beccato con tasso 0,70 ma non metteteci in condizzioni di perdere lavoro dignita’ e magari casa , come si fa a vivere dopo, solo questo vorrei fare capire hai ns politicanti

    Ps volevo dirvi anche che ho 3 figli la piu piccola a 5 anni io sono costretto a dormire sul posto di lavoro e vedere i figli tramite internet e andare a casa solo 5 ore la domenica in quanto sono gestore di una attivita pubblica e o l’obbligo di tenere sempre aperto

    BELLA STORIA E ORBLEA

  48. lorenzo scrive:

    le leggi italiane sono ridicole….chi ha visto il film demolition man??? ecco tra non molto arriveremo a quel punto li dici una parolaccia per ctrada e sarai multato!!poi e il bello che i comuni saranno sempre senza soldi lo stato con i debiti ma dove c..o finiscono tutti sti soldi???non ho parole

  49. nino scrive:

    ragazzi, tutto cio che dite ci sta ed e veritiero ognuno a le propie ragioni e fatto sta che se effettivamente uno stato che dice di voler tutelare i cittadini non deve metterli in condizione di sbagliare ,m, dite che l’alcol fa male , ok vietata la vendita cosi come lo si fa x le droghe praticamente lo stato ammette e ti punisce allo stesso modo se vieni beccato se ti fai una canna e altre droghe e guidi quindi sai che e uguale allora xche non vieti la vendita dell’alcol cosi come lo si fa x le droghe? premetto che anche a me anno ritirato la patente ma ero in una strada isolata a pochi isolati da casa ed ero a casa di amici , certo avrei potuto andare a piedi ma fare 700 metri di strada isolata senza case e traverse, comunque se guardiamo la legge allora ci sta ma un minimo di tolleranza o comunque di valutazione ci dovrebbe essere , in altre nazioni anche se sei in guida in stato di ebrezza ed e constatato ti fanno anchedelle prove tipo comminare su di una striscio , chiudere gli occhi toccarti la punta del naso e cosi via , che poi parliamoci chiaro tutto cio e dovuto alle stronzate di chi nella notte si facevano le gare, e come x le prostitute lo stato punisce chi ci va ma le vedono nei viali e non gli dicono nulla, l’italia e il paese delle apparenze .

  50. daniele scrive:

    ma i mesi di sospensione è possibile farli diminuire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *