Elezioni 2008: vittoria del Pdl e comunisti fuori!!

Le notizie viaggiano veloci, sopratutto quando sono buone! Le Elezioni 2008 sono giunte al termine (o quasi) e i risultati rispecchiano uno stato della politica italiana ottimale per farla crescere (si spera).

Finalmente gli italiani hanno capito come deve essere uno stato democratico, uno stato che non può avere nelle sue fila componenti che credono ancora che il comunismo possa risolvere le questioni moderne.

Finalmente gli italiani si sono svegliati ed hanno cacciato a casa la sinistra più radicale che fino all’ultimo governo era ancora troppo presente, tant’è che Fausto Bertinotti era presidente della Camera. Non si può pensare che la teoria del comunismo, e di tutti i suoi NO, possa ancora essere presente nei pensieri di qualcuno (di intelligente). Beccatevi voi questo NO!

Finalmente anche la destra più estrema, quella della Santanchè, non ha ottenuto un risultato politico efficace per entrare al Parlamento.

Non abbiamo bisogno di estremisti che inneggiano ad una libertà della loro teoria presente solo sulla carta ma impossibile da applicare, per giusti motivi.

Finalmente gli italiani hanno creato un sistema bi-polare, che può (e deve) governare il nostro paese come si deve evitando tutti quei blocchi che i piccoli partiti imponevano in quanto componenti (di minoranza) di un Governo.

L’affluenza è calata nei confronti dell’ultima votazione (quella del 2006), anche se sono convinto che questo non dimostri nulla; dato che il 3% di differenza su 57 milioni non è poi così significativa come percentuale.

Non c’è che dire ABBIAMO vinto queste elezioni, voglio comunicare una cosa ai nostri (futuri prossimi) governanti: “Signor Berlusconi, Signor Fini e Signor Bossi vi abbiamo dato i nostri voti, cercate però di non sprecare la fiducia che accordatavi rispettando quello che avete detto e promesso. Fate in modo che questa Italia possa girare con la testa alta e non tra le gambe come ha sempre fatto da quando è stata fondata la repubblica. Qualcosa è cambiato nell’aria ma anche nei pensieri dell’Italia, non sprecate tutto solo per portarvi a casa 9 o 10 mila euro al mese di stipendio!!”.

Ho scritto questa frase con sicurezza che forse sarà rispettata!

About Mello

Facente funzione di farsi i cazzi suoi!
This entry was posted in Cronaca, Politica and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *